Quantcast

Sacchi a quota 17 gol a 50 anni ed il Parabiago vola

I granata vincono anche a Nerviano

NERVIANO –  Il Parabiago si aggiudica il derby con il Nerviano e prosegue la sua marcia in vetta alla classifica.
Si gioca allo stadio Re Cecconi su un campo molto sconnesso che rende quasi impossibile ogni trama di gioco e fin dal primi minuti i granata preferiscono giocare con palle lunghe sugli attaccanti saltando i centrocampisti.
Dopo 4 minuti Sacchi in mezza girata a botta sicura colpisce in pieno un difensore nervianese e pochi minuti dopo lo stesso Sacchi libera Cestarolli in area, ma la conclusione viene respinta in angolo dall’estremo difensore di casa.

Passano dieci minuti e il Parabiago trova il vantaggio: palla profonda di Pequini per Vacalebre che penetra in area e realizza la rete del 1-0.
Si va così al riposo con il minimo vantaggio, al quinto minuto della ripresa Ebali viene atterrato a pochi metri fuori area e l’arbitro assegna il calcio piazzato ai granata.

Sul pallone si presenta Sacchi e il tiro a fil di palo del bomber vale il 2-0 e la rete numero 17 in questo campionato.

Subita la seconda segnatura i padroni di casa non si scompongono e trovano il gol del 1-2 su una clamorosa incomprensione della retroguardia granata e del portiere Bacchin che si fanno infilare da Ambruoso. Bisogna soffrire e infatti i galletti subiscono le folate offensive dei Nervianesi alla ricerca del pari.
Vacalebre e Ebali hanno l’occasione per chiudere i conti, ma con un po’ di indecisione si fanno rimontare dalla difesa di casa.

La capolista traballa , ma non cede e al triplice fischio esplode la festa sotto la curva Est,  anche oggi numerosi a Nerviano nel sostenere e gioire per questa vittoria più sofferta del previsto.