Ancora uno spento Legnano versione “trasferta” risultati foto

Lontano dal Mari la squadra di Mister Sgrò soffre contro il pericolante Caravaggio, ma si qualifica per i playoff

CARAVAGGIO (BG) – Ancora un Legnano dai due volti, bello in casa, inguardabile in trasferta. Finisce a reti inviolate la gara giocata dai lilla sul campo del pericolante Caravaggio.

Un risultato che, grazie a quelli delle dirette avversarie, permette comunque ai lilla di qualificarsi per i playoff con un turno di anticipo.

In apertura di gara sono subito brividi per i tanti tifosi lilla presenti: Brioschi tira da fuori area e colpisce il palo, sulla ribattuta Ibe manda la sfera di poco alta sopra la traversa. Il Legnano risponde al 7′ con una punizione di Bingo, ma la conclusione è da dimenticare. Ancora una punizione per i lilla al 16′, la palla arriva a Bettoni che spizzica di testa ma manda la palla a lato. Dopo due minuti bella conclusione al volo di Lleshaj con palla che finisce alta.

Altri brividi per il Legnano al 21′ quando Ibe per poco non ne approfitta di passaggio troppo corto di un difensore lilla all’indirizzo di Tamma, che riesce a liberarsi molto bene- in dribbling – dell’attaccante avversario. Cinque minuti dopo lo stesso Ibe non riesce a agganciare un cross di Corno che attraversa pericolosamente tutta l’area del Legnano.

Si arriva al 36′ quando Di Lernia tira da fuori ma la palla finisce lontanissima dai pali della porta di Mazzoli. Pochi minuti dopo azione confusa dentro l’area del Caravaggio, ma la difesa di casa ha la meglio su Bingo. Tamma salva la porta al 44′ su un tiro angolato di Brioschi,

Si conclude così un primo tempo abbastanza noioso che ha evidenziato un Legnano spento e poco propenso a farsi vedere in avanti contro un avversario tecnicamente meno forte ma più ordinato.

La ripresa inizia con un tiro di Corno deviato di poco sopra la traversa e da un colpo di testa di Aprile deviato in corner dalla difesa lilla. Il Caravaggio insiste e va vicino al gol al 52′ quando Tamma respinge con difficoltà un tiro di Brioschi, per fortuna dei lilla sulla ribattuta la palla finisce fuori. Altra occasione dopo un minuto per Ibe, ma il suo tiro è impreciso. Mister Sgrò cerca di dare una scossa ai lilla, sostituendo dopo nove minuti Di Lernia e Quaggio con Beretta e Ravasi.

Si arriva al 58′ quando Beretta dalla bandierina costringe la difesa di casa ad un difficile salvataggio. Sulla ripartenza è Ibe a sprecare una buona occasione mandando la palla sull’esterno della rete ricevendo un passaggio filtrante di Lleshaj.

Non succede più nulla fino al 75′, quando un tiro di Beretta viene rimpallato in angolo. Due minuti dopo Mister Sgrò fa uscire un evanescente Gasparri per Barazzetta, nella speranza di avere più freschezza e velocità. Si deve però attendere l’82’ per vedere un’azione degna di questo nome dei lilla, con Barazzetta che costringe la difesa di casa ad una difficile quanto confusionaria respinta. Poco dopo un colpo di testa di Bertoli su tiro dalla bandierina che finisce alto alto di poco, seguito da un bel controllo di Ravasi, che poi tira dal limite mandando anche lui di poco la palla sopra la traversa.

La partita finisce con Tamma che si salva da una possibile autorete bloccando la palla ad un soffio dalla traversa.

 

Caravaggio – Legnano 0-0 

Caravaggio: Mazzoli, Traina, Aprile, Galdoune, Gritti, Corno, Brioschi, Lleshaj, Ibe, Baggetta (84′ Fornari), Viola (67′ Gallo).
In panchina: Vitalim Cortinovis, Brusa, Locatelli, Bellaviti, Lora, Fadigati.
Allenatore: Terletti.
Legnano: Tamma, Caradonna, Barbui, Bini, Bettoni (89′ Becchi), Di Lernia (54′ Beretta), Bertoli, Confalonieri, Quaggio (54′ Ravasi), Bingo (59′ Robbiati), Gasparri (77′ Barazzetta).
In panchina: Tolomeo, Bertonelli, Moracchioli, Febbrasio.
Allenatore: Sgrò.
Arbitro: Migliorini di Verona.
Ammoniti: Bini (L), Galdoune (C), Ibe (C), Traina (C).
Espulsi: nessuno.

I risultati della giornata QUI >>
La classifica QUI >>