Quantcast

Gol e spettacolo nel derby dell’Altomilanese tra Arconatese e Castellanzese risultati

Parravicini e Longo rispondono alla doppietta di ''SuperMario'' Chessa

BUSTO GAROLFO (MI) – Non sono mancati gol e spettacolo nel derby dell’Altomilanese tra Arconatese e Castellanzese, giocato al “Battaglia” di Busto Garolfo. Finisce con un pareggio che toglie ai padroni di casa le ultime speranze di agguantare i playoff e non permette ai neroverdi di agguantare la matematica certezza di evitare i playout.

Passano solo dieci minuti quando Ferrandino mette in mezzo un preciso assist sul quale “SuperMario” Chessa ci mette lo zampino, portando in vantaggio la Castellanzese.

Al 25’ Santonocito costringe Cincilla ad un pericoloso salvataggio in corner. Ne scaturiscono altri tre consecutivi fino a quando alla fine il portiere neroverde agguanta la palla e permette di far ripartire i suoi, al momento un poco in affanno.

Troppe le occasione sprecate dalla Castellanzese: al 28′ Chessa sfiora il raddoppio colpendo la traversa su calcio di punizione, Ferrandino al 31′ spreca un’incredibile occasione per segnare ricevendo in area un preciso passaggio di Chessa.

E’ invece Parravicini a non sbagliare ed ad andare a rete dopo una sponda di Bianchi al 34′, riportando la gara in parità. Non sbaglia neppure Chessa, quando al 41′ riceve un preciso assist di Ferrandino, entra in area e di sinistro batte Mazzi, riportando avanti la Castellanzese.

Nella ripresa da segnalare al 74′ un bel salvataggio di Mazzi che di pugno impedisce a Chessa di portare a tre il suo bottino giornaliero. Non ci arriva invece due minuti dopo Cincilla su un tiro di sinistro di Longo che si infila nella porta neroverde per il pareggio dell’Arconatese.

Brividi per la Castellanzese all’86’, quando Cincilla salva la sua porta bloccando in presa. Si salva anche Mazzi togliendo la palla dai piedi di Raso lanciato a rete.

 

Arconatese Castellanzese 2-2 (1-2)
Gol: 10′ Chessa (C), 34′ Parravicini (A), 41′ Chessa (C), 76′ Longo (A)

I risultati della giornata QUI >>
La classifica QUI >>