Quantcast

I lilla vanno ai playoff

Il pareggio di Caravaggio regala al Legnano la qualificazione con un turno di anticipo

LEGNANO – Non sarà forse destinata a diventare una delle formazioni più memorabili della lunga storia lilla, ma un passo dopo l’altro (facendone ogni tanto anche qualcuno indietro…) la squadra di Mister Sgrò è arrivata ad un traguardo che solo pochi mesi fa sarebbe sembrato impossibile: qualificarsi con un turno di anticipo per i playoff. I primi giocati dal Legnano da quando sono stati istituiti.

E se domenica dovesse battere la Real Calepina, ancora invischiata nella lotta salvezza, i lilla otterrebbero un secondo posto che farebbe il pari con quello di due stagioni fa (anche se allora il campionato finì prima del tempo a causa della pandemia), il miglior piazzamento dal 2009/10, ultimo anno dello storico A.C. Legnano prima del suo fallimento.

Una bella soddisfazione per il Presidente Munafò, che pur allestendo una squadra badando in primis alla solidità economica (“Non vogliamo illudere nessuno, siamo molto concreti, preferiamo avere una società sana, senza debiti“, disse alla conferenza stampa di inizio stagione), ha comunque permesso a Mister Sgrò di ottenere un piazzamento al di là di ogni più rosea aspettativa.

Vietato anche solo pensare alla Serie C, un sogno che oggi sinceramente non possiamo permetterci, se non vogliamo che poi si trasformi in un incubo (basti pensare alle difficoltà che stanno vivendo proprio in questi giorni i “cugini” bustocchi…).

Ma goderci ancora qualche partita, sperando magari che questo possa far ritornare un po’ più di interesse nei confronti della squadra lilla, questo sì che si può e deve fare…