Quantcast

La fotonotizia di SportLegnano it

L’Atletica SVO ai Campionati Europei Master Non Stadia

Quattro gli atleti di San Vittore Olona presenti

GROSSETO – L’Atletica San Vittore Olona ha preso parte, nello scorso fine settimana, ai Campionati Europei Master – Non Stadia di Grosseto, con i suoi atleti Daniele Balleello, Carlo Dell’Acqua, Alessandro Perno ed Alessandro Marzola, accompagnati da Marco Renda.

Il venerdì sera, sul percorso che si snoda nella periferia di Grosseto, è in gara Daniele Balleello, impegnato sulla distanza di 10 chilometri; due giri del percorso pianeggiante piuttosto veloce.
La temperatura non è proibitiva ma comunque il caldo si fa sentire. A dispetto di quanto previsto, la partenza non è scaglionata per categorie e dopo un’attesa di più di venti minuti, i quasi 500 atleti sono costretti a partire tutti assieme, facendo perdere molto tempo soprattutto a chi non si trova nelle prime posizioni. Daniele, dopo aver perso almeno un minuto in partenza, chiude comunque in un buon 41:15, in settima posizione di categoria.

Sabato mattina, al parco Sandro Pertini, è il turno delle gare sulla distanza di 5 chilometri, due e giri e mezzo di un percorso piatto e molto veloce, peccato per il caldo che condiziona un po’ le prestazioni. Carlo Dell’Acqua è il primo a gareggiare insieme alle categorie da SM60 in su. Partenza e prima parte di gara molto veloce, forse troppo, 15:08 il suo passaggio al terzo chilometro; nell’ultima parte di gara paga il dazio e forse anche per il caldo è costretto a fermarsi qualche minuto per rifiatare. L’inossidabile Carlo, finisce comunque la sua gara, 33:39 il suo tempo. Nona posizione di categoria.

Infine, gli ultimi due Master sanvittoresi gareggiano assieme nella gara riservata alle categorie più giovani. Alessandro Perno percorre i primi chilometri senza strafare e si concede una buona accelerazione nel finale che gli consente di portare a casa l’ottimo tempo di 18:17 che, considerate le condizioni climatiche, è veramente una grande prestazione. 16^ posizione di categoria per lui, mentre Alessandro Marzola, che praticamente non si allena mai o meglio lo fa solo facendo qualche gara, corre, a ritmo costante, a quasi 3:45 al realizza il tempo di 19:07, che gli frutta la 24^ posizione di categoria.