Quantcast

Luca Roveda: la Stralegnanese è stata un successone!

L'edizione zero della StraLegnanese promossa del presidente della US Legnanese

LEGNANO – Luca Roveda, Presidente dell’U.S. Legnanese, è rimasto decisamente soddisfatto dell’edizione “zero” della StraLegnanese, la corsa non competitiva che domenica primo maggio ha fatto il suo debutto sulle strade della Città del Carroccio.

Entusiasmo, gratitudine e orgoglio queste sono le emozioni che più  sentiamo all’indomani di un primo maggio che difficilmente dimenticheremo e che per la Sportiva ha rappresentato una giornata di sport,  festa, aggregazione amicizia a tanto altro ancora! Un esordio travolgente per la squadra Runners Legnanese, al suo primo evento ufficiale e una giornata di sport perfetta suggellata anche dai successi sportivi delle squadre young con il primo posto di Nicolò D’Alessandro a Baselga di Pinè (Tn) e di Paolo Favero a Quasso al Monte (VA) .

L’edizione zero della StraLegnanese, la Randonnée Coppa Bernocchi – Giro dei 7 laghi e il BicInfesta, uniti in un’unica grande giornata, hanno unito oltre 1.000 persone iscritte per correre, passeggiate, pedalare e un numeroso ed eterogeneo pubblico ha visitato i nostri corner dedicati a bici, corsa e salute.

Le persone si sono riappropriate di strade, viali, piazze per riassaporare il piacere di muoversi, anche lentamente. Pedalare e Camminare sono il rinnovamento e l’innovazione: non solo abbattono l’inquinamento e il traffico, ma aiutano a migliorare  la salute delle persone e la qualità della vita delle città. Abbiamo costruito una giornata che ha promosso i valori positivi come il senso di comunità, l’aggregazione, l’amicizia, lo sport.

La U.S. Legnanese ha profonde radici nella società e storici valori che, grazie all’impegno di tanti  volontari appassionati, continuano a vivere e rinnovano il consolidato legame con la città di Legnano, luogo principale della nostra vita.  Vivere lo sport in un gruppo così unito di amici, rispettare la città che portiamo nel nome e nel cuore ci spingono a impegnarci sempre di più per mutare a fondo la vita in questi contesti, per cercare di rendere la nostra quotidianità migliore.

Vogliamo ringraziare tutti coloro che hanno reso indimenticabile questa giornata a partire dal Comune di Legnano e le Forze dell’Ordine, il nostro partner Allianz Viva e tutti i partner che hanno sostenuto l’evento, il Collegio dei Capitani e le Contrade, la Famiglia Legnanese, le Associazioni e il Gruppo Alpini di Legnano, i runners e i randonneur e le tante persone che hanno accolto il nostro invito.

In ultimo, voglio condividere anche un ringraziamento ai Soci dell’U.S. Legnanese 1913: essere presidente di una società come la nostra è un onore che riempie di orgoglio.”