Quantcast

Vito Cera rassegna la dimissioni dalla Tritium

La squadra è retrocessa in Eccellenza

TREZZO D’ADDA –  La barca affonda, si salvi chi può. Così Vito Cera, attuale diesse della Tritium ed ex diesse del lilla, rassegna le sue dimissioni.

Così la società di Trezzo pubblica la notizia:

Il verdetto di ieri ha provocato tanta amarezza in casa Tritium. Oggi comunichiamo con dispiacere che ha rassegnato le proprie dimissioni il Direttore sportivo Vito Cera.
A nulla sono valsi i tentativi della proprietà di fargli cambiare idea. Il Direttore, sentendosi il primo responsabile della conduzione tecnica della stagione e delle scelte fatte, ha ribadito la sua ferma volontà di lasciare la Tritium.
Vito Cera era subentrato a novembre, con la squadra all’ultimo posto, per svolgere questo arduo compito e provare a risalire la china, ma nonostante i molteplici tentativi fatti per cercare di dare una sterzata alla stagione e salvare la categoria, la squadra ha chiuso comunque il campionato all’ultima posizione. Ecco i motivi che l’hanno spinto a queste dimissioni irrevocabili.
Il Presidente Marco Foglia e il Direttore generale Giuseppe Pardeo augurano a Vito Cera, un amico ancor prima che un professionista di quest’ambito, il miglior proseguo di carriera e le più grandi soddisfazioni possibili“.