Quantcast

Legnano, al via i lavori per il teleriscaldamento in Via Sant’Ambrogio

Il cantiere durerà una decina di giorni

LEGNANO – La rete del teleriscaldamento cittadino si amplia ed in questi giorni i lavori andranno ad interessare una delle zone centrali più vecchie della Città del Carroccio, quella intorno alla Chiesa di Sant’Ambrogio.

Proprio per questo nei giorni scorsi si è iniziato nell’omonima via ad asportare ad uno ad uno i sampietrini, per poi passare a rimuovere la massicciata. Un lavoro da svolgere con estrema cura e certosina pazienza, perchè la zona è definita d’interesse archeologico, vista la presenza del più antico edificio religioso legnanese, datato 1257, costruito per altro sopra un insediamento ancora più antico, come testimoniano alcuni ritrovamenti datati intorno al V secolo d.C.

Lavori teleriscaldamento Legnano

I lavori permetteranno di allacciare alla rete del teleriscaldamento due condomini ed un hotel, posti nelle vicinanze della storica chiesa, per un totale di una cinquantina di nuovi appartamenti, che andranno ad aggiungersi ai circa 300 edifici già serviti dalla rete di AMGA che, sul territorio di Legnano, ha un’estensione di 23 chilometri, a cui sommare i 7 presenti sul territorio della civina Castellanza.

Saranno circa 80 i metri di tubazione che dovranno essere posate, per una durata dell’intervento stimata in una decina di giorni. Sempre che non affiorino delle sorprese a livello archologico, che potrebbe portare la Sovrintendenza ad eventuali stop dei lavori per consentire i necessari rilievi. Per tutto il periodo in cui il cantiere sarà attivo, Via Sant’Ambrogio resterà chiusa al traffico veicolare dei non residenti partendo dall’intersezione con Via Banfi sino a quella di via Buozzi.

Lavori teleriscaldamento Legnano