Quantcast

Spese pazze: 55mila euro a San Vittore Olona per una statua sulla “5 Mulini”

Il tutto mentre i centri sportivi del paese cadono in rovina.

SAN VITTORE OLONA –  Mentre i centri sportivi del paese sono in condizioni disastrose, si guardi ad esempio cosa sta succedendo da anni allo stadio di via Roma, si pensa a spendere soldi pubblici per una statua.

“Dopo 3 anni di amministrazione Rossi giacciono ancora irrisolte almeno due questioni fondamentali sul piatto: i centri sportivi Malerba e Via Roma funzionano a mezzo servizio o addirittura sono ancora chiusi. Così come i campetti di calcio di via Alfieri sono ancora abbandonati a loro stessi nonostante i proclami di questa giunta” spiegano Marco Zerboni e Paolo Salmoiraghi, consiglieri di minoranza.

Il comune di San Vittore, il cui sindaco Daniela Rossi è finita in tv a causa dell’aumento di stipendio passato da 2600 a 4000 euro al mese, spenderà invece 55mila euro per una statua evocativa sulla 5 mulini che sarà messa sulla Rotonda di ingresso in paese venendo da Parabiago lungo il Sempione.

“Ci duole costatare ancora dopo tre anni che il sindaco ed i suoi assessori non abbiano ancora capito le finalità e i grossi benefici di un Parternariato Pubblico -Privato , che avrebbero comunque potuto decidere di non continuare ma che invece hanno deciso di portare avanti nel peggiore dei modi con grande nocumento delle associazioni sportive e dei cittadini tutti con i risultati che sono sotto gli occhi di tutti”.

“Mentre il futuro delle future generazioni si tinge sempre più di tinte fosche, i cittadini sanvittoresi potranno gioire della spesa di 55.000 euro per la realizzazione di una statua commemorativa”.