Quantcast

Una atleta di Bià ai giochi del Mediterraneo

Parteciperà anche la Nazionale Italiana di karate

ABBIATEGRASSO –  L’edizione n° 19 dei Giochi del Mediterraneo , l’Olimpiade tra i paesi che si affacciano sul “ Mare Nostrum” va in scena all’Olymic Stadium a Orano in Algeria dal 25 giugno al 3 luglio ; in programma 24 discipline sportive tra cui anche il karate, 3.400 atleti in rappresentanza di 26 Nazioni. La delegazione Italiana guidata dal Presidente del Comitato Olimpico Italiano
Giovanni Malagò avrà come portabandiera Luigi Busà Campione Olimpico di Karate e Diana Bacosi Campionessa Olimpica di tiro.

jissen

A questa importante rassegna partecipa anche la Nazionale Italiana di karate al completo, e nella categoria femminile + 68 kg sarà AURORA CRIVELLI atleta del Jissen Dojo karate Abbiategrasso del m° Giorgio Rainoldi a rappresentare l’Italia , una grande responsabilità ma anche un’opportunità unica, partecipare ad una rassegna Olimpica , anche se riservata solo ai paesi del Mediterraneo, è un’occasione che per un’atleta non ancora diciannovenne resterà per sempre nel proprio curriculum sportivo.

La convocazione, inaspettata, è arrivata al ritorno dei Campionati Europei under 21, ed ha creato un terremoto emotivo, Aurora infatti deve
sostenere gli esami di maturità che sono iniziati il 22 giugno , quindi una situazione molto complessa , ma a fronte della richiesta del Comitato Olimpico e della Federazione di agevolare Aurora al fine di poter partecipare all’evento, l’Istituto scolastico che frequenta ha accettato di metterla in coda a tutti gli studenti dell’istituto , così facendo riuscirà a gareggiare il 26 e 27 giugno , rientrare in Italia il 28 e poi dedicarsi agli esami di maturità; la forza ed il valore di un’atleta si vedono anche e soprattutto nei momenti di grande difficoltà, dove il carattere e la determinazione aiutano a superare tutti gli ostacoli che si presentano inaspettati. Società, dirigenti, atleti e tutti i simpatizzanti del JDK augurano ad Aurora di vivere questo momento sportivo in maniera entusiastica e dando come sempre il massimo in ogni competizione arrivare a poter cogliere un brillante risultato.