Quantcast

Vomien SS Martiri Legnano in serie D

Le atlete stravincono il girone F

LEGNANO – Le atlete Vomien di prima divisione vincono il girone F del campionato Fipav e vanno in serie D. Il sogno è diventato realtà per i SS Martiri di Legnano che ottengono il diritto di giocare il campionato di serie D il prossimo anno.

Volley

“Un progetto iniziato tre anni or sono ma che la pandemia non ci ha permesso di raggiungere negli scorsi anni. Con 20 vittorie su 22 gare giocate le atlete Vomien hanno dominato il campionato. La presidente KATIA VINCENTI, con il vice presidente MASSIMO LOCARNO e il Consiglio Direttivo hanno spinto per la continua crescita sia a livello tecnico che di risultati. La squadra è nata proprio per contribuire a raggiungere questo obiettivo: ed ora si parte con tanta gioia per raggiungerne un altro. La nostra filosofia si può riassumere in una frase: “Le sfide sono ciò che rende la vita interessante e il loro superamento è ciò che rende la vita significativa”.

Volley

Ecco la rosa:
Donato Lattuada – Dirigente accompagnatore
Stefano Buratti – Allenatore
Il Gruppo squadra (in ordine alfabetico):
Sofia Alpini
Giorgia Bonetti
Alessia Di Prenda
Alessia Dozzo
Sofia Galozzi
Valentina Incorvaia
Anna Lattuada
Arianna Milotta
Federica Minio
Serena Morelli
Anna Moretti
Irene Schiavone
Martina Usuelli
Giorgia Varvaro.

“Ripartiamo subito per la nuova stagione certi di poter creare una squadra che saprà dire la sua in un campionato più impegnativo. Chi volesse avvicinarsi alla nostra realtà potrà farlo visitando il sito www.vomien.it dove troverà tutti i recapiti. Presto, cosa aspettate: “La pallavolo ti insegna ad essere una persona migliore, perché ti insegna il gioco di squadra e a mettere da parte le individualità per il bene comune: la forza dei lupi è il branco, la forza del branco è il lupo!”. Grazie a tutti quanti ci sono stati vicini in questa lunghissima stagione sportiva che ci ha permesso di raggiungere un risultato che per la prima volta porta Vomien in un campionato regionale di Federazione”