L’Arconatese è pronta ad un girone B da protagonista

Intanto si inizia con la Coppa Italia contro la Castellanzese

ARCONATE – Dopo l’ultimo test amichevole al Battaglia di Busto Garolfo in vista del debutto stagionale ufficiale in Coppa Italia, l’Arconatese si prepara ad una stagione da protagonista.

Archiviato il match con la Sestese perso con il punteggio di 2 a 1 anche a causa dei carichi pesanti di lavoro, Mister Livieri ha tratto comunque buone indicazioni per il prossimo impegno di domenica. La formazione ospite ha concluso in vantaggio la prima frazione, poi la gara è stata riaperta nella ripresa, per i nostri colori, dalla rete di Marcone ma successivamente la Sestese ha saputo approfittare di un errore difensivo per chiudere la partita a proprio favore.

L’amichevole ha fornito utili indicazioni a Mister Giovanni Livieri perchè nell’arco dei 90 minuti di gioco, tutti i calciatori hanno potuto incrementare il proprio impiego in questo precampionato con il raggiungimento della condizione atletica ideale che si ottiene giocando sempre più partite. “Una sgambata utile per dare ulteriore minutaggio ai nostri giocatori – commenta il Direttore Sportivo Enio Colombo – con la possibilità di allenarsi in partita a pochi giorni dal primo impegno che conta con la sfida di domenica alle 16 al Provasi di Castellanza, dove disputeremo il primo turno della Coppa Italia”.

Manifestazione che gli Oroblù non intendono affatto snobbare per il prestigio e la strategia da perseguire in questa stagione: “La Coppa Italia è sempre una competizione importante che cercheremo di onorare nel migliore dei modi”. Puntare a superare il turno è importante anche per avvicinarsi nel modo migliore al Campionato di Serie D, che vedrà la nostra squadra inserita nel girone B. “Proseguire il cammino in Coppa – aggiunge il D.S. – permette di scaricare le tensioni agonistiche e giocare di più ai vari elementi della rosa, che così risultano sempre preparati e pronti a ogni chiamata”.