Quantcast

Turno infrasettimanale per la Sab contro la fortissima Conegliano

Ospite al PalaBorsani la squadra piu' in forma del campionato

SAB VOLLEY LEGNANO-IMOCO VOLLEY CONEGLIANO
(17 GENNAIO 2018, ORE 20.30, PALABORSANI DI CASTELLANZA)

LEGNANO – Nel momento più difficile della stagione per la Sab, che per la prima volta è entrata in zona retrocessione, arriva a farle visita a Castellanza la squadra più in forma del campionato, quell’Imoco Volley Conegliano che vince ininterrottamente da sei partite in campionato, con l’ultima sconfitta arrivata il 26 novembre 2017, per 3-2, in casa contro Modena.

I numeri della capolista sono da vera squadra schiacciasassi: 918 punti totali conquistati, 17.32/set, con 41 set vinti e soltanto 12 persi, praticamente l’esatto opposto delle Aquile legnanesi, che ne hanno vinti soltanto 16, perdendone 35.

Le venete, ovviamente fortissime in ogni reparto, fanno del servizio la loro arma vincente, tanto che in questa stagione hanno messo a segno ben 81 ace, di cui 23 scaturiti dalle mani di Samantha Bricio. Per la Sab soltanto 35 ace, con Alice Degradi topscorer in questa specialità, con 13 segnature.

Gli unici dati leggermente simili fra le due squadre sono quelli relativi alla ricezione, con interventi perfetti fermi al 35.9% per Conegliano (48.7% del libero De Gennaro) e al 33.1% per Legnano, ma per le Pantere compensano gli incredibili numeri in attacco, con il 44% di azioni perfette (Sab a 36%). Ovviamente la regina dell’attacco di Conegliano è Kimberly Hill, la campionessa del Mondo americana ha segnato fin qui 236 punti, con una percentuale personale in attacco del 43.4%, conditi anche da 17 muri.

Muri che vedono nella legnanese Pencova la terza forza del campionato, peccato però che sia poco aiutata dalle proprie compagne (122 totali), mentre a Conegliano i numeri delle singole sono inferiori (27 Danesi e 29 De Krujif), ma si mura di più, già 138 volte in questa stagione.

Per la Sab ancora in dubbio Alicia Ogoms, la centrale che soffre da qualche tempo di un problema al ginocchio, dovrebbe cedere ancora il posto a Melissa Martinelli. Conegliano invece dovrebbe aver recuperato Papafotiou e Cella, recentemente influenzate, mentre dovrà fare a meno di Raphaela Folie, alle prese con una fascite plantare da due mesi e costretta quindi ancora fuori dal campo. A sostituire l’infortunata Megan Easy, nel frattempo, è arrivata dalla Penn State University Simone Lee, schiacciatrice classe 1996.

SAB VOLLEY LEGNANO: Degradi, Bartesaghi, Lussana (L), Pencova, Cumino, Ogoms, Barcellini, Martinelli, Coneo, Cecchetto (L), Caracuta. Allenatore: Buonavita.

IMOCO VOLLEY CONEGLIANO: Bricio, Lee, Melandri, Wolosz, De Kruijf, Danesi, Fabris, Hill, De Gennaro (L), Nicoletti, Papafotiou, Cella, Fiori (L). Allenatore: Santarelli.

ARBITRI: Maurizio Canessa e Frederick Moratti.

Più informazioni su