Quantcast

l’Inveruno calcio fa quadrato attorno al suo portiere

Il clamoroso errore commesso allo scadere, è costato la sconfitta a Como

INVERUNO –  Dopo il clamoroso errore commesso a Como in campionato che è costatata la sconfitta per 2-1 ai gialloblù, la società ha fatto quadrato attorno al suo portiere, accusato di tutto da tifosi e addetti ai lavori. Un errore che per qualcuno puzza addirittura di “combine”, essendo stato commesso a tempo scaduto. Una accusa lanciata da una società del girone direttamente al diretto interessato che ha scatenato la risposta “severa” dell’Inveruno calcio che riportiamo:

“ADESSO BASTA! E’ da ieri che non si fa altro che di parlare dell’errore commesso dall’estremo difensore giallo-blu in pieno recupero nella partita di Como. Col passare delle ore la situazione è precipitata tra denigrazioni, illazioni e offese di vario tipo il video sta facendo il giro su siti e pagine facebook di tutta Italia.

Ma quello che fa riflettere è che la benzina sul fuoco non l’ha buttata qualche sparuto tifoso, bensì la pagina di una società del nostro girone che in due post, in maniera velata e alquanto sgradevole, mette in dubbio la correttezza del nostro tesserato. Auspicando che quest’iniziativa sia stata presa ESCLUSIVAMENTE da un addetto stampa un pò troppo ultras e non da una figura di più alto rango, informiamo il soggetto in questione che Stefano in 21 partite disputate è il primo errore che commette in stagione e nella stessa sfida di ieri ha compiuto due interventi importanti ed oltre ad essere inverunese è pure cresciuto nel settore giovanile dell’Inveruno.

Per i tifosi giallo-blu un altro messaggio: stiamo vicini a Stefano, non lasciamo che queste becere cattiverie lo affliggano! Come potete vedere questo era lui a fine partita. (FOTO)