Quantcast

Marco Frattini ha presentato il suo libro a Villa Cortese foto

Il secondo appuntamento di un ciclo di incontri sull’importanza dello Sport per l’Ambiente e la Disabilità

VILLA CORTESE (MI) – Nella serata di giovedì 12 aprile Marco Frattini ha presentato il suo libro “VEDERE DI CORSA E SENTIRCI ANCORA MENO” presso la Sala Consiliare del Comune di Villa Cortese.

Un romanzo autobiografico che coinvolge, appassiona e “usa” la maratona come metafora di un percorso personale che lo porta a guardare al mondo da nuovi punti di osservazione. E a scoprire di poter affrontare la vita con una rinnovata determinazione. E’ la storia della “corsa” di Marco Frattini che l’8 ottobre 2006 ha completato, per scommessa, la “Milano City Marathon“, la sua prima maratona, in 3 ore e 14 minuti. E poi non si è più fermato.

E’ stata una serata simpatica ed interessante, così com’è Marco Frattini che, nonostante le avversità della vita lo abbiano messo a dura prova, continua a manifestare la sua gioia di vivere con allegria ed entusiasmo, attraverso la corsa e la scrittura. Durante la serata Marco ha incontrato la villacortesina Martina Rabbolini, campionessa di nuoto paralimpico, insieme a dimostrazione della frase della campionessa Bebe VioEssere speciali significa proprio riuscire a far capire che il tuo punto debole diventa quello di cui vai più fiero”.