Quantcast

Il Canegrate torna a mani vuote

Vola in testa il Bienate Magnago che sogna

CANEGRATE – Una trasferta sfortunata per il Canegrate che torna da Gorla Minore con tanto rammarico e zero punti. Una sconfitta che complica notevolmente la classifica del girone N di seconda catagoria che adesso comincia a farsi davvero preoccupante. Al Gorla Minore basta l’1 a 0 firmato Gemmo per imporsi sugli avversari che non hanno brillato sotto porta ancora una volta. Poche occasioni e poca concretezza che inizia a farsi sentire con una sola rete, quella della bandiera, a Bienate tre turni or sono.

Bienate che vola con Zumbaré a dieci minuti dal termine che porta la squadra al vertice del girone M contro il Crenna (FoTO)

Il Ferno piegal’Airoldi in trasferta grazie alle reti di Gaudio, Madeo e Alessio. La Pro Juventute Uboldo gioca a tennis finendo 6 -0 sulla Borsanese.

Bratta gara per la Virtus Cantalupo piegata per 3 a 1.

Successo anche per il Beata Giuliana contro la Rescaldinese  per 2 a 1.

Pareggio fra Città di Samarate e San Massimiliano Kolbe Legnano per 1 a 1.

AIROLDI- FERNO 1-3

BEATA GIULIANA- RESCALDINESE 2-1

BIENATE – CRENNESE 1-0

LONATE P – OLGIATESE 1-0

SAMARATE – KOLBE 1-1

GORLA Min – CANEGRATE 1-0

PRO JUVENTUTE –  BORSANESE 6-0

VIRTUS CANTALUPO – ARNATE 1-3

CLASSIFICA

Bienate 18

Ferno 16

Crenna 15

JUVENTUTE-Lonate e B Giuliana 14

Olgiatese 13

Borsanese e Gorla 10

Rescaldinese e Arnate 7

Airoldi 5

Canegrate e Cantalupo 4

Samarate e Kolbe 2