Quantcast

Una “super” Valli guida le Bulldog ad una nuova vittoria fotogallery

Decisivo per le ragazze dei Coach Molteni e Linari il terzo quarto

CANEGRATE (MI) – Non ci sono più aggettivi per descrivere la bellissima stagione fin qui disputata dalle Bulldog che dopo il successo di settimana scorsa con il San Gabriele Milano (60-52) si ripetono con la quarta in classifica BF Mariano Comense (57-51).

Per onor del vero le lariane si sono presentate con qualche elemento di qualità in meno per la concomitanza di impegni in doppio tesseramento di alcune atlete con le altre rappresentative di Serie A2 e Serie C sempre nell’”orbita” del Basket Costamasnaga, ma questo non toglie nulla alla prestazione “tutto cuore” delle nero-arancio che dopo i primi due quarti in “sofferenza” (16-15 al 10°; 24-29 al 20°) sono caparbie nel “costruire” un gran terzo periodo, parziale a proprio favore di 17 a 6 (41-35 al 30°), dove “guadagnano” quelle sei lunghezze di vantaggio ben gestite fino al quarantesimo (57-51 al 40°).

A livello individuale le migliori sono risultate una superlativa Loriana Valli (21 punti, 7/8 ai liberi, 7/12 da due, 4 falli subiti, 6 rimbalzi, 3 palle recuperate, +21 di valutazione in 34 minuti giocati), alla miglior prova stagionale, e una concreta Ilaria Zinghini (10 punti, 7 falli subiti, 13 rimbalzi, 4 assist, 3 palle recuperate, 6 palle perse, +18 di valutazione in 39 minuti giocati).

Super “lavoro” quello invece richiesto e ottenuto dal duo di coach Molteni-Linari nei confronti della play Carola Manzoni (4 punti, 4/6 ai liberi, 5 falli subiti, 5 rimbalzi, 2 assist in 38 minuti giocati) e della guardia Giulia Zorzi (6 punti, 2/3 ai liberi, 2/5 da due, 5 falli subiti in 34 minuti giocati) “costrette” a giocare tantissimi minuti a causa dell’assenza della pari ruolo Gaia Cassani.

Condizionata dai falli, ma importante nei momenti decisivi della ripresa, poi la prova della “funambolica” ala Arianna Caniati (12 punti, 8 rimbalzi, 2 palle recuperate, 3 stoppate date in 23 minuti giocati); nota di merito infine per la guardia del vivaio dell’annata 2002 Alessia Viola che ha giocato, anche in momenti “chiave”, tanti minuti (19 in totale) e con ottime statistiche (4 punti, 1 fallo subito, 3 rimbalzi, 3 palle recuperate, +6 di valutazione).

Il prossimo impegno per le ragazze del dirigente Ettore Caniati sarà ancora casalingo, domenica 3 febbraio alle ore 18 presso il Palace Knights in via Parma 77 a Legnano, con le bresciane del Pontevico che negli ultimi “incroci” sono risultate la vera e propria “bestia nera” delle nero-arancio (sconfitte per 51 a 68 nei Play-Off per la serie B a maggio e 37 a 63 nell’incontro di andata in questa stagione ndr); ma da quei match a oggi il “vento è cambiato” e le Bulldog ora partono con la fiducia e la consapevolezza di potersela giocare.

FCL Contract Canegrate-BF Mariano Comense 57-51

Bulldog: Manzoni 4, Zorzi 6, Loriana Valli 21, Conegian, Zinghini 10, Sansottera, Caniati 12, Viola 4, M. Colombo, Frigeni ne.
Allenatore: Fabrizio Molteni
Vice Allenatore: Luca Linari
Accompagnatore: Ettore Caniati
Addetto agli Arbitri: Luciano Bandera

I risultati della XVI giornata

San Gabriele-Brixia Brescia 42-68
Villasanta-Milano Basket Stars 42-58
Giussano-Mantova 35-63
Pontevico-BFM Milano 72-55
FCL Contract Canegrate-Mariano C. 57-51
Trescore B.-Lodi 51-64
Biassono-Usmate 64-43
Vittuone-Bresso: 77-73

La classifica

Lodi, Milano Basket Stars 28
Mantova 26
BFM Milano, Mariano C. 18
FCL Contract Canegrate, Brixia Brescia, Vittuone 16
Giussano, Bresso, Pontevico, Biassono 14
Usmate, Villasanta 12
Trescore B. 8
San Gabriele 2

Il prossimo turno

Vittuone-Mantova
Milano Basket Stars-San Gabriele
BFM Milano-Villasanta
FCL Contract Canegrate-Pontevico
Brixia Brescia-Usmate
Giussano-Trescore B.
Biassono-Mariano C.
Lodi-Bresso.