Quantcast

Knights, siamo alla frutta… risultati

I legnanesi giocano la peggior partita della stagione

LEGNANO – E’ una Legnano che non ti aspetti, che nel momento topico del campionato, con punti importanti in palio, con punti fondamentali in chiave salvezza, gioca la peggior partita dell’ anno, letteralmente spazzata via da un ottima Leonis Roma che dopo sette sconfitte consecutive rivede la luce del tunnel.

I padroni di casa tengono botta solo nel primo quarto, finito sul 16-15, dopodiché Thomas, Raffa & company danno il via ad una prestazione scialba e opaca, con cattive letture del gioco e tante palle perse.

Con i Knights che già ad inizio del terzo quarto sono sotto di 16 punti e del tutto incapaci di abbozzare una qualsiasi reazione sia tecnica che temperamentale.

Roma vola via con un Jones strepitoso ed il supporto della squadra che nei momenti importanti ricaccia Legnano nel baratro.

Finisce 88-60 con una Leonis in pieno controllo del match, per i legnanesi è buio pesto…

Axpo Legnano – Leonis Roma 60-88 (16-15, 10-23, 24-28, 10-22)

Axpo Legnano: Anthony Raffa 15 (5/14, 0/5), Charles Thomas 14 (2/8, 1/5), Giordano Bortolani 12 (2/4, 2/5), Michele Serpilli 10 (1/1, 2/7), Davide Bozzetto 4 (1/2, 0/1), Sebastiano Bianchi 4 (1/2, 0/2), Gabriele Berra 1 (0/1, 0/2), Michele Ferri 0 (0/0, 0/1), Marco Corti 0 (0/0, 0/0), Andrea Coraini 0 (0/0, 0/0), Gabriele Ballarin 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 21 / 24 – Rimbalzi: 37 9 + 28 (Charles Thomas 11) – Assist: 8 (Anthony Raffa, Davide Bozzetto 3)
Leonis Roma: Andre Jones 25 (7/10, 3/6), Federico Loschi 17 (0/2, 5/8), Damian Hollis 13 (2/6, 2/7), Alessandro Amici 13 (0/4, 2/5), Abdel pierre Fall 8 (3/6, 0/0), Luca Infante 8 (4/5, 0/1), Eugenio Fanti 4 (2/3, 0/2), Franko Bushati 0 (0/0, 0/1), Daniele Bonessio 0 (0/1, 0/0), Lorenzo Torresani 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 16 / 20 – Rimbalzi: 37 8 + 29 (Luca Infante 8) – Assist: 17 (Andre Jones 4)

[matches league_id=11 mode=]

[standings league_id=11 template=extend logo=false]