Quantcast

Anche Vincenzo Nibali e la Nazionale tra un mese alla Bernocchi 2019

Il prossimo 15 settembre la 101esima edizione della gara organizzata dall'U.S. Legnanese 1913

LEGNANO – Manca un mese alla Coppa Bernocchi, che quest’anno porterà l’U. S. Legnanese a tagliare l’importante traguardo della 101esima edizione.

100 anni di storia e 101 edizioni della Coppa Bernocchi – ha spiegato il Presidente Luca Rovedahanno accompagnato la Città di Legnano in primis, e la Regione Lombardia nel corso del tempo, fortificando lo spirito sportivo e comunitario di chi l’ha sempre vissuta come qualcosa di più di una corsa in bicicletta“.

I numeri dell’edizione del Centenario, resi noti dalla stessa Legnanese, sono impressionanti: +25% di spettatori televisivi rispetto al 2017, che diventano un +50% se si considerano le visualizzazioni e condivisioni dei canali social.

Numeri che Il team rossonero spera di superare, forte del fatto che anche per l’edizione 2019 saranno al via, oltre alla Nazionale italiana, tre squadre Pro Tour, quattordici squadre Professional e sei team Continental.

Occhi puntati in particolare sulla Bahrain Merida di Vincenzo Nibali (nella foto) e di Sonny Colbrelli, vincitore delle ultime due edizioni), senza dimenticare la UAE Team Emirates del Campione del Mondo 2013 Rui Costa e di Fabio Aru e l’Astana Pro Team di Jakob Fuglsang e di Dario Cataldo, vincitore della tappa del Giro d’Italia 2019 che è transitato proprio da Legnano.

Di grande prestigio poi la presenza degli Azzurri del CT Davide Cassani, presenti ancora una volta alla Coppa Bernocchi in preparazione dell’impegno al Mondiale in programma nello Yorkshire da sabato 21 a domenica 29 settembre.

La gara legnanese, che si svilupperà su un tracciato con interesserà ben 25 comuni delle Province di Milano e Varese, anche quest’anno vedrà il via dal centralissimo Largo Tosi per concludersi sul Viale Toselli, di fronte al Castello Visconteo.

Un percorso, che verrà reso noto nei prossimi giorni, che ricalcherà quello del 2019, con la novità del l’attraversamento di San Vittore Olona, patria della storica “Cinque Mulini“, per un idea connubio sportivo tra due grandi classiche, del ciclismo e del cross country.

Come di consueto anche quest’anno Sport Legnano seguirà con grande attenzione la competizione, accompagnando giorno per giorno i propri lettori a conoscere da vicino uno dei più importanti eventi sportivi dell’Altomilanese.

(foto sito ufficiale Bahrain Merida)