Quantcast

Una Sangiorgese a Palazzo Chigi?

Potrebbe essere dell'Altomilanese il futuro premier del dopo Conte

SAN GIORGIO SU LEGNANO (MI) – Potrebbe diventare il primo Premier donna della Repubblica italiana. Stiamo parlando di Marta Cartabia, vicepresidente della Corte Costituzionale, che nelle ultime ore viene data come uno dei possibili candidati alla successione di Giuseppe Conte a Palazzo Chigi, se dovesse andare in porto l’alleanza tra Cinque Stelle e PD.

Marta Cartabia è nata nel 1963 a San Giorgio su Legnano (MI) e dopo la laurea in giurisprudenza all’Università degli Studi di Milano ha svolto nello stesso ateneo il ruolo ricercatrice per sei anni, prima di ottenere nel 2004, l’incarico di professore associato all’Università milanese della Bicocca.

Dal 2011 il possibile futuro premier è Giudice Costituzionale, nominata del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, e dal 2014 è diventata vicepresidente della Corte costituzionale.

Non è la prima volta che il nome della Cartabia viene indicato per incarichi governativi: già lo scorso anno la professoressa, politicamente vicina a Comunione e Liberazione, era stata indicata come possibile ministro tecnico del mai nato governo Cottarelli.