Quantcast

Cantello e Folgore si dividono la posta risultati

Un gol annullato per parte e poche altre emozioni, 0-0 al triplice fischio

CANTELLO (VA) -Domenica 15 settembre, seconda giornata del campionato di Prima Categoria. La Folgore Legnano va a Cantello (VA) per la prima trasferta della stagione, una sfida impegnativa contro una delle candidate al titolo.

Mister Colombo cambia due interpreti dal match precedente e schiera Bertuola fra i pali, retroguardia con Panozzo, Corizzo, Cattaneo, Rosana e Castellotti, Moretta, Russo e Ciocia a centrocampo, coppia offensiva Gazzardi-Scherma a completare il consueto 3-5-2. Subentrano nel finale Brun e Ristori. A disposizione Colombo, Maggio, Castiglioni, Re, Scandroglio e Oghomwenrie.

Il sipario si alza alle 15.30 e le due formazioni mostrano una prima fase di studio, padroni di casa col pallino del gioco in mano e ospiti pronti a pungere in ripartenza. La prima frazione non offre particolari spunti, complici il caldo e la buona prestazione di entrambi i reparti difensivi. L’unico squillo è a pochi minuti dall’intervallo, Gazzardi svetta su palla inattiva e insacca di destro, il direttore di gara annulla per un fallo in attacco del bomber grigiorosso.

Dopo la pausa la musica non cambia, grande battaglia, molte palle lunghe e attaccanti poco incisivi. Seconda vera emozione del match, questa volta è il Cantello ad andare a rete e arbitro che annulla nuovamente per fallo di mano. Da segnalare un’altra ottima conclusione da parte dei padroni di casa, potente tiro dalla destra prontamente respinto da un attento Bertuola. Dopo quattro minuti di recupero termina la sfida, un buon punto per i legnanesi che mantengono la rete inviolata per la seconda giornata consecutiva e dimostrano grande solidità malgrado un pomeriggio con poche idee.

Il migliore in campo:
Ottima prestazione di Corizzo, il veterano della Folgore mette in campo grinta e grande attenzione, preciso negli anticipi e insuperabile nell’uno contro uno. Soprattutto nel secondo tempo sbroglia diverse situazioni complicate e impedisce agli attaccanti del Cantello di andare a conclusione. Se la partita termina a reti inviolate è sicuramente molto merito suo e dei suoi compagni di reparto.

Appuntamento a settimana prossima, sfida casalinga contro la Solbiatese.

I risultati della giornata QUI >>

La classifica QUI >>