Quantcast

Giocare a calcio o giocare Fscore

Il calcio, la grande passione degli italiani

Più informazioni su

LEGNANO – Il calcio Fscore lo sappiamo, è una tipica passione italiana, importata dall’Inghilterra da personaggi come Edoardo Bosio e James Richardson Spensley.

Il primo, che lavorava in Inghilterra, al ritorno in Italia fu uno dei giocatori fondatori del Torino. Al secondo, sbarcato al porto di Genova come medico di bordo da una nave inglese, si deve la nascita del Genoa. Non solo ma Sir Spensley fu anche uno tra i promotori della prima sfida di calcio tra due diverse città italiane, giocata il 6 gennaio 1898 tra il Genoa e una squadra mista di giocatori dell’Internazionale Torino e della Torinese, vinta da quest’ultima.

Lo stesso Spensley fu tra i primi a pensare di organizzare le squadre italine in quella che poi diventerà la Federazione Italia Giuoco Calcio.

Niente unisce in Italia le persone come un’incontro del campionato di calcio, e nulla le separa maggiormente, se in campo scendono due squadre di grande tradizione e di altrettanto grande rivalità. E poco importa se si tratti di un Derby tra grandi come Milan-Inter o Roma-Lazio o una gara tra due squadre di calcio minore.

Se sei appassionato di calcio, a Coverciano, sulle colline vicino a Firenze, puoi visitare il Museo del Calcio, dove è possibile trovare tra le altre cose i Trofei della Coppa del Mondo vinta dall’Italia nel 1934 e nel 1936 o alle Olimpiadi di Berlino del 1938. Nello stesso Museo è pòossibile trovare, tra i cimeli del fantastico Mondiale di Spagna 1982 tutte le maglie dei protagonisti di quella memorabile vittoria e altri oggetti celebri come le pipe del commissario tecnico Enzo Bearzot e dell’allora Presidente della Repubblica Sandro Pertini.

Il sito web della convenzione internazionale SportAccord, che riunisce un centinaio di Federazioni sportive internazionali, offre una definizione di sport che include dei criteri fondamentali come l’elemento competitivo e la mancanza di regole basate sulla fortuna. Elementi che certamente non mancano al calcio.

Il sogno di ogni ragazzo in Italia è di diventare un campione di calcio. La passione, dobbiamo ammetterlo, rasenta talvolta il fanatismo. Basti un esempio su tutti: in Sardegna, a Cagliari, dopo una vittoria importante della squadra locale, il monumento di Piazza Yenne viene rivestito con i colori del team e la città si riempie di tifosi che sventolano bandiere dalle loro auto in giro per la città.

 

Più informazioni su