Quantcast

Palio di Legnano, Sant’Ambrogio consacra il nuovo Gran Maestro foto

La storica chiesa legnanese ha visto svolgersi la tradizionale cerimonia dell'Investitura religiosa del massimo rappresentante delle Contrade

LEGNANO – Con la cerimonia dell’Investitura religiosa, andata in scena venerdì nella piccola ma storica Chiesa di San’Ambrogio, una delle più antiche della Città del Carroccio, è avvenuto ufficialmente il passaggio di consegne tra Alberto Oldrini e Giuseppe La Rocca per la carica di Gran Maestro del Collegio dei Capitani e delle Contrade, l’ente che rappresenta il mondo contradaiolo all’interno dell’organizzazione del Palio di Legnano.

Il rito, che ha visto la partecipazione dei rappresentanti del Collegio e delle Reggenze di Contrada con i loro meravigliosi abiti da sfilata, è stato celebrato da Monsignor Angelo Cairati, Prevosto di Legnano.

Oltre ai tradizionali momenti della promessa di fedeltà del nuovo Gran Maestro La Rocca e del giuramento dei Capitani, nel corso della cerimonia è stata anche apposta una lapide che ricorda come la Chiesa di Sant’Ambrogio, posta nel centro della città, sia stata nel 1956 assegnata dall’allora Prevosto legnanese Virginio Cappelletti alle Contrade come sede del Collegio.

Nelle immagini, per le quali ringraziamo il Collegio dei Capitani e delle Contrade, documentano alcuni dei momenti più toccanti della celebrazione.