Quantcast

Il San Lorenzo calcio è pronto a ripartire

Il San Lorenzo parteciperà al campionato di terza categoria 2020-21

SAN LORENZO –  Il GSD San Lorenzo è pronto a ripartire. Del resto, dopo l’interruzione forzata dell’ultimo campionato di terza categoria – sospeso a inizio marzo e poi definitivamente cancellato come tutti i tornei della Lega Nazionale Dilettanti – la voglia di ricominciare a giocare è ancora più forte.

Rimangono da sciogliere, certo, i nodi riguardanti la ripresa dell’attività e le misure che andranno rispettate per garantire la sicurezza collettiva, ma la società ha già programmato l’attività secondo i tempi consueti.

san lorenzo

Sebbene siano venuti meno appuntamenti estivi quali la notte bianca dello sport parabiaghese e il weekend di festa organizzato dalla società stessa – piacevoli occasioni di ritrovo, ma anche un supporto significativo per sostenere i costi dell’attività – non è mai stata in dubbio la volontà di proseguire quest’avventura che dura ormai da più di quarant’anni.

Il San Lorenzo parteciperà al campionato di terza categoria 2020-21. Sulla panchina siederà Alessandro Raimondi, confermato alla guida della squadra per la quarta stagione consecutiva. Gran parte dei giocatori dell’ultima stagione continuerà a vestire la maglia sanlorenzese, segno di un gruppo che funziona e che ha saputo unire la “vecchia guardia” e i ragazzi arrivati negli ultimi anni. Proseguono i lavori per completare la rosa e presentarsi ancora più competitivi ai nastri di partenza.

Le condizioni per far bene ci sono tutte, senza dimenticare una cornice piuttosto rara per la terza categoria: l’impianto di casa, infatti, sarà ancora una volta il Libero Ferrario di Parabiago con il suo terreno in erba sintetica di recente realizzazione. In attesa di notizie certe, insomma… il San Lorenzo c’è!