Quantcast

Giudice Sportivo, Picerno e Bitonto entrambe retrocesse in D, via libera a gironi e calendari?

Saliranno a 168 le squadre di Serie D?

ROMA – La Corte d’Appello Federale della F.I.G.C. ha stabilito che sia il Picerno che il Bitorno, condannati per illecito durante la gara dell’ultima giornata del campionato di Serie C 2018/19, dovranno giocare la prossima stagione in Serie D. Ora entrambe le squadre potrebbero cercare l’estrama carta del ricorso al TAR, anche se dopo la conferma della condanna la strada sempre difficilmente percorribile.

Con la retrocessione d’ufficio dei due club si dovrebbero completare a breve i quadri della Serie C e della Serie D, con il Bitonto che prenderà il posto del Foggia, mentre il Picerno potrebbe essere sostituito dalla Pianese. Al momento, salvo decisioni dell’ultima ora, l’organico della Serie D sale a 167 squadre, che dovrebbero diventare 168 con il ripescaggio del Levico Terme, che per altro ha già inziato la scorsa domenica il proprio campionato di Eccellenza. Con un simile numero di squadre, l’ipotesi più probabile è una quarta serie con tre gironi da 20 squadre e sei da 18.

Una volta definiti gli ultimi ripescaggi, si spera velocemente, si aprirebbe finalmente la strada al sorteggio dei gironi ed alla definizione del calendario. Con la Lega Nazionale Dilettanti che ha comunque ribatito che la prima giornata di Serie D sarà il prossimo 27 settembre.