Quantcast

Legnano, rimandato… a settembre fotogallery

Il ritorno dei lilla al "Giovanni Mari" non ha sortito l'effetto sperato

LEGNANO – Il ritorno del Legnano al “Giovanni Mari” a sette mesi dall’ultima gara prima dell’epidemia non ha certo sortito l’effetto sperato.

La squadra di Mister Brando ha dovuto infatti incassare un gol per tempo contro la Vogherese, squadra impegnata nel prossimo campionato di Eccellenza.

I lilla sono apparsi decisamente lontani da uno stato di forma accettabile e poco lucidi, come dimostrano le due leggerezze difensive che hanno permesso agli ospiti di siglare una doppietta che comunque in questa fase di stagione (in condizioni normali sarebbe stata una gara da inizio agosto…) può sicuramente starci.

Il Legnano nel primo tempo ha cercato di rendersi pericoloso, ma non è mai riuscito a sfruttare a pieno le (rare) occasioni che gli si sono presentate davanti.

Piccirillo guarda la palla finire in rete in occasione del primo gol ospite
Legnano-Vogherese 2-0

Per la cronaca, la prima rete ospite è stata siglata al 30′ da Milazzo, lasciato arrivare troppo solo al limite dell’area, da dove con un tiro preciso ha beffatto Piccirillo. Il raddoppio nel secondo tempo, quando il Legnano ha quasi interamente rivoluzionato la rosa degli undici in campo, nato da un errore a centrocampo che ha fatto partire un contropiede tre contro tre, con Petrolà che si accentra e fa partire un destro che finisce a fil di palo alla destra di Colnaghi (entrato al posto di Piccirillo).

Mister Brando è uscito pensieroso dal campo, sicuramente avrà molto da lavorare sia sul piano atletico che su quello tattico, ma fortunatamente di tempo davanti ce n’è ancora parecchio, anche perchè la data del 27 settembre prevista per il via del campionato potrebbe essere a rischio, non essendo ancora stati diffusi gironi e calendari.

Legnano – Vogherese 0-2 (0-1)
Gol: 30′ Milazzo (V), 77′ Petrolà (V).

Varie