Quantcast

Sangiorgese in finale a Grosseto

Le atlete della Sangiorgese fra le prime 20 in Italia

GROSSETO –  Agli italiani junior promesse a Grosseto riguardanti le gare dei concorsi e della velocità sono state tre le atlete della Sangiorgese ad aver avuto accesso alla competizione. Per gli juniores Alessia Tinelli nel lancio del disco conquista sabato con il lancio di 39.59 l’accesso alla finale di domenica mattina dove ottiene la sesta posizione con il miglior lancio di 39.06. Soddisfatto l’allenatore Alberto Galli.

Per la categoria promesse, entrambe alla loro prima esperienza in una finale nazionale, Simona Giuffrè ottiene l’undicesima posizione nella gara dei 100m lodevole non solo per l’ottimo tempo siglato (12″11 che è anche nuovo PB di 15 centesimi) ma soprattutto per l alto livello della competizione: in 8 atlete sotto i 12″.

Francesca Pighetti nel salto in alto non ha fortuna, non riesce a superare la prima misura di gara posta a 1.56mt. Complici la strana progressione scelta dagli organizzatori, molto impegnativa fin dal primo turno, e sicuramente anche l’agitazione e l’inesperienza che in una disciplina tecnica come il salto in alto non aiuta. Molto contenta comunque per entrambe l’allenatrice Lodovica Beghi. Già solo esserci vuol dire essere tra i primi 20 in Italia e non è da tutti.