Quantcast

Knights Legnano e Sport+ insieme per la gestione del PalaBorsani

Marco Tajana eletto presidente della nuova società che si occuperà della gestione dell'impiano castellanzese

CASTELLANZA (VA) – Grande novità per il Palaborsani di Castellanza. Da oggi, giovedì 1 ottobre 2020, la gestione dell’impianto posto al confine tra Castellanza e Legnano sarà gestita da una nuova società, la Sport+ Knights Events S.r.l., nata dalla sinergia e dall’esperienza di due importanti realtà sportive del territorio, che andranno a coadiuvare Castellanza Servizi e Patrimonio nell’attività di gestione dell’impianto sportivo.

“Si tratta di un connubio – si legge in un comunicato della nuova società – iniziato questa estate con la felice esperienza dell’Happy Camp, che ha portato a far coinvolgere le realtà sportive di Legnano Basket Knights e Sport Più in una nuova e unica società finalizzata alla gestione del Centro Sportivo. Insieme le due realtà sommano oltre 1.800 tesserati sul territorio dell’Alto Milanese e del Varesotto e vengono da profonde esperienze di gestione eventi (Campionato di Serie A di basket, Coppa Italia, Varese City Run), di gestione impiantistica e da sempre coniugano sport di livello e di base con passione e dedizione.”

Una grande sfida ci attende – spiega Marco Tajana, Presidente della Sport+Knights Events e dei Knights Legnanoche affrontiamo con orgoglio, emozione e un pizzico di ambizione, per riportare il PalaBorsani ad essere, oltre un Centro Sportivo per la pratica dello sport, un Polo attrattivo per lo Sport di livello, ma anche per lo Spettacolo e la Formazione”.

Una delle peculiarità del PalaBorsani è da sempre la polifunzionalità, per un impianto capace di accogliere eventi sportivi di livello nazionale ed internazionale, ma anche di trasformarsi in un palcoscenico in grado di ospitare spettacoli, convention e meeting grazie alla sua architettura elegante e funzionale.  La fusione delle due realtà sportive in questa nuova avventura porterà ulteriore spinta e rilancio anche sugli aspetti educativi: “Se il Camp di questa estate – in tempi di Covid – infatti è stato capace di ospitare in piena sicurezza oltre 140 bambini a settimana, tanto di più potrà fare quando potrà essere utilizzata a pieno, non solo nel periodo estivo, ma in ogni occasione in cui alle famiglie servirà supporto educativo“.

Da sempre le due realtà sono attente alla educazione attraverso lo sport e il PalaBorsani è uno splendido esempio dove poter sviluppare politiche a sostegno della famiglia e del Benessere, inteso in senso ampio, come pratica sportiva, cura del corpo e salute fisica e psicologica, anche attraverso i tanti corsi e le attività che abbiamo intenzione di proporre.

Per raggiungere questi ambiziosi obiettivi – continua il Presidente Tajanasarà sicuramente necessaria la Collaborazione con le Istituzioni ed in particolare con Castellanza Servizi e Patrimonio e le Amministrazione di Castellanza e Legnano che ringraziamo sin d’ora e che ci auguriamo non facciano mai mancare il loro supporto in termini di promozione e sostegno delle tante attività che verranno proposte per tutti”.

Tra le prime novità un nuovo sistema di prenotazione online dei campi (prenotauncampo.it) e, a testimonianza di un rilancio che vuole essere anche visivo, la creazione di un nuovo Logo, che verrà lanciato nei prossimi giorni in occasione della Conferenza Stampa di presentazione del progetto.