Quantcast

Atletica Leggera, Barbara Martinelli protagonista al Meeting Indoor di Ancona

L'ex atleta del team sanvittorese ottiene il nuovo primato italiano nei 400 m SF55

ANCONA – Domenica 31 Gennaio 2021 ad Ancona si è tenuto il Meeting Nazionale Indoor Assoluto di Atletica Leggera al quale ha partecipato Barbara Martinelli, atleta fino alla stagione tesserata per l’Atletica San Vittore Olona ed ora passata alla Pro Patria Arc Busto Arsizio.

Una manifestazione organizzata dalla Fidal che, nonostante il periodo di continua emergenza nazionale a causa del Covid, ha saputo organizzare (e lo fa ogni settimana in tutta Italia) in piena sicurezza lo svolgimento delle manifestazioni Indoor.

L’atleta ex SVO in terra marchigiana si era presentata senza particolari obbiettivi sulla carta, ma sicuramente con una gran voglia di mettersi ancora una volta in gioco e soprattutto fare il punto sulla preparazione fatta fino a qui, perchè quest’anno Covid e temperature particolarmente rigide hanno dato parecchio filo da torcere.

La cronaca della gara racconta di una Barbara determinata ad affrontare un 400 metri indoor che non corre da due anni, ma anche con qualche preoccupazione legata alla partenza dai blocchi (obbligatoria per una manifestazione assoluta) e al dover affrontare “ragazze” ben più giovani di Lei (alcune con 39 anni in meno…). Perchè anche per un’atleta della sua esperienza che ancora oggi si difende molto bene, qualche “pensiero” viene…

Comunque sia tutto questo sparisce quando lo starter “spara” e allora ecco che l’istinto prende il sopravvento e vediamo Barbara correre, con l’eleganza che la contraddistingue, i due giri indoor con una determinazione ed intelligenza tattica che l’hanno sempre contraddistinta in queste gare indoor, gare che a lei piacciono molto e la esaltano.

La esaltano a tal punto che raggiunge il traguardo con il tempo strepitoso di 1:03.65, nuova Miglior Prestazione Italiana 400 metri SF55 che abbassa di un secondo e 19 centesimi il precedente primato di 1:04.84 stabilito da Gianna Lanzini nell’aprile del 2016 e porta il limite dei 400 metri in questa categoria in un’altra dimensione.

Spesso i nostri racconti finiscono sempre con un grazie – commentano in casa Atletica SVOun semplice grazie a chi riesce con il suo lavoro e dedizione a regalare a Barbara queste emozioni, vissute grazie al suo bravissimo fisioterapista Stefano Frassine che la tiene sotto controllo nel quotidiano e che Le permette di allenarsi con una sicurezza che non ci ricordavamo da tanto, troppo tempo“.

Ora occhi puntati sul prossimo obbiettivo della stagione che saranno i Campionati Italiani Indoor Master in programma dal 5 al 7 Marzo 2021 sempre ad Ancona, dove Barbara Martinelli cercherà ancora una volta di regalarci un sogno.

(fonte e foto Atletica SVO)