Quantcast

Anche Legnano nella candidatura di Milano ai Mondiali di scherma 2023

Nel Comitato Promotore di ''Milano2023'' anche Giuseppe Zalum, Vice-Presidente del Club Scherma Legnano

LEGNANO – C’è anche Legnano dietro la candidatura di Milano ai Mondiali di Scherma del 2023.

Nel Comitato Promotore di “Milano2023”, infatti, troviamo anche Giuseppe Zalum, Consigliere di Federscherma Lombardia e Vice-presidente del Club Scherma Legnano, organizzatore del Trofeo Carroccio, valido per la Coppa del Mondo di spada, andato in scena al PalaBorsani l’ultima volta nel 2017.

Il Comitato Promotore è presieduto dall’azzurro Marco Fichera ed è composto da Giovanna Pesci, Giuseppe Zalum, Carmelo Tribunale e Franco Ascani e si propone adesso di individuare tutti gli elementi e gli artefici per redigere il progetto di organizzazione del Campionato del Mondo.

La premiazione dell'ultima edizione del Trofeo Carroccio
Trofeo Carroccio 2017

In un periodo così difficile – ha commentato Marco Ficheralo sport può e deve essere vettore di ripartenza, mettendo a sistema tutte le risorse che il nostro paese possiede. Questa sfida, da vincere, dovrà coinvolgere tutti i settori socio/economici della città, della regione e del paese. Sara indispensabile che lo sport milanese e non solo si unisca.”

“La città di Milano si farà trovare pronta, ne sono sicuro e coglierà questa grande opportunità. Lavorare per riportare in Italia il campionato del mondo, che assegnerà punti fondamentali per la qualifica Olimpica di Parigi 2024, a 12 anni dall’ultima edizione è, per me e per tutto il comitato, motivo di orgoglio e grande responsabilità”, ha concluso l’azzurro.