Quantcast

Tripletta lilla in Liguria risultati

Partita divertente e molto aperta ad Imperia

IMPERIA – Il Legnano torna con tre punti dalla trasferta ligure sul campo dell’Imperia dopo una partita giocata su ritmi molto elevati, con due squadre che ci hanno creduto fino alla fine.

I lilla partono subito mettendo pressione ai padrini di casa e vanno in rete con Cocuzza al 5′ ma la posizione dell’attaccante lilla è manifestamente in fuorigioco e l’arbitro giustamente  annulla. Ma passa solo un minuto e con una bella penetrazione Ronzoni mette in mezzo per Gasparri lasciato forse troppo libero e l’attaccante legnanese non su fa pregare ed insacca.

Il gol sveglia l’Imperia che va vicino al pareggio con Maltesi al 10′ ma la difesa lilla riesce a salvare in corner. Sul calcio d’angolo è Capra a costringere Russo a rimettere di nuova la palla in angolo. Lo stesso Capra mette la palla in rete ma l’arbitro annulla per posizione di netto fuorigioco. Il pareggio arriva al 14′ su calcio di punizione di Sancinito dalla sinistra, la palla finisce nell’area piccola dove Malandrino segna da distanza ravvicinata la sua prima rete stagionale.

Al 17′ Beretta prova un tiro da fuori area ma la palla finisce lontana dal palo alla destra di Dani. Sul riovesciamento di fronte bella azione in contropiede dell’Imperia di Capra che apre per un compagno che però tira senza forza e la palla finisce tra le mani di Russo.

La partita continua a mantenere ritmi elevati con continui capovolgimenti di fronte. Su uno di questi Gasparri riceve da Ronzoni e mette in mezzo per Beretta che da buona posizione sigla con freddezza il secondo gol che riporta in vantaggio i lilla.

Alla mezz’ora Virga mette bene in mezzo per Capra ma la sua conclusione di testa è debole e Russo non fa fatica a bloccare in presa alta. Al 36′ Ronzoni entra in area e salta prima Virga poi Martelli, la palla finisce a Beretta ma la difesa di casa respinge. Due minuti dalla bandierina Beretta mette in mezzo per Nava ma il suo colpo di testa è impreciso e l’azione sfuma. Il terzo gol è però nell’aria ed arriva al 39′: Beretta entra in area e serve Cocuzza che di tacco libera per Gasparri che fulmina di destra l’incolpevole Dani per la sua doppietta personale.

Il primo tempo si chiude con un brivido per il Legnano: Sancinito dalla sinistra batte un calcio di punizione che finisce fuori di pochissimo, dando l’illusione del gol ai padroni di casa.

La ripresa inizia con l’ennesimo miracolo di Russo che para a Capra un rigore ottenuto per una palla toccata con il braccio da un difensore lilla su un tiro di Virga. Al 52′ Giglio manda la palla sul palo a portiere battuto. E’ lo stesso Giglio a mettere dentro la seconda rete dell’Imperia su calcio di rigore assegnato per un atterramento in area di Cassata.

Al 63′ Barbui entra pericolosamente in area ma il suo tiro seppur forte viene respinto da Dani. Un minuto dopo lo stesso Dani manda in corner su un’altra azione pericolosa, questa volta di Cocuzza. La partita resta su ritmi molto elevati, l’Imperia vuole il pareggio, i lilla cercano il quarto gol della sicurezza.

Al 75′ la barriera del Legnano devia in corner una punzione di Sancinito. Sugli sviluppi del corner, battuto dallo stesso Sancinito, grande mischia in area ma alla fine la difesa lilla in qualche modo libera.

Al 91′ Bingo ha sui piedi la palla del 4-2, ma il suo tiro si spegne sopra la traversa, un minuto dopo è un destro di Tunesi a spegnersi di polo a lato. L’ultima azione della gara è dell’Imperia con Donaggio che in tuffo di testa cerca di sfruttare un traversone, ma la palla finisce fuori dallo specchio della porta.

 

Imperia-Legnano 2-3 (1-3)
Gol: 6′ Gasparri (L), 14′ Malandrino (I), 23′ Beretta (L), 39′ Gasparri (L), 54′ rig. Giglio (I)

Imperia: Dani, Scannapieco (83′ Donaggio), Malandrino, Sancinito, De Bode, Virga (88′ Di Salvatore), Capra, Giglio, Cassata (60′ Gnecchi), Malltezi, Martelli (46′ Sassari).
In panchina: Trucco, Fazio, Galdolfo, Kacellari, Grandoni.
Allenatore: Lupo.
Legnano: Russo, Ortolani, De Stefano F. (83′ Bingo), Di Lernia (73′ Tunesi), Nava, Brusa (76′ Luoni), Beretta, Barbui, Cocuzza (88′ Fondi), Ronzoni (88′ Pellini), Gasparri.
In panchina: Colnaghi, Barra, Febbrasio, Diana.
Allenatore: Sgrò.
Arbitro: Lipizer di Verona
Ammoniti: Scanapieco (I), Malandrino (I), Giglio (I).
Espulsi: nessuno
Recupero: 1′ p.t. – 5′ s.t.
Note: Al 47′ Russo para un rigore a Capra.

Il programma della XIII giornata QUI >>
La classifica QUI >>