Quantcast

Palio di Legnano, la Provaccia a Sant’Ambrogio fotogallery

Federico Guglielmi bissa il successo del 2019

LEGNANOFederico Guglielmi, portacolori della Contrada Sant’Ambrogio, bissa il successo del 2019 e si aggiudica la Provaccia 2021, con una finale condotta per tutti i cinque giri dell’anello del “Giovanni Mari”. Nulla ha potuto il suo principale inseguitore, Jacopo Pacini di San Domenico, che ha cercato più volte senza riuscirci a mettere a segno il sorpasso vincente. Per Sant’Ambrogio è la dodicesima vittoria in questa competizione.

E’ stata una Provaccia particolare, perchè ha visto per la prima volta in campo i cavalli mezzosangue per un esperimento che presto potrebbe interessare anche la corsa principale, magari già dal maggio 2022.

Buona la presenza di pubblico, anche se probabilmente non si è raggiunta la cifra di 2.800 presenze, la massima permessa quest’anno dalle norme anti-Covid.

Da segnalare due momenti molto toccanti, il primo con l’omaggio ad Andrea Mari, fantino comparso lo scorso maggio, il secondo con la consegna di un doveroso riconoscimento ai medici e paramedici degli ospedali dell’Altomilanese per l’impegno profuso durante l’epidemia ancora in corso.

Di seguito la cronaca momento per momento dell’evento che ha aperto il weekend che porterà domenica alla disputa del Palio di Legnano.

 

Composizione Prima Batteria

  • San Martino
  • Sant’Erasmo
  • Sant’Ambrogio
  • Legnarello

Composizione Seconda Batteria

  • San Domenico
  • San Magno
  • La Flora
  • San Bernardino
L'omaggio allo scomparso Andrea Mari
Provaccia 2021 Andrea Mari

Andrea Mari, fantino senese tragicamente scomparso nel maggio scorso, ha ricevuto l’omaggio delle Contrade, dell’intero mondo del Palio e dei suoi colleghi. La moglie Ilaria ha ricevuto dalle mani del Supremo Magistrato e del Gran Maestro del Collegio dei Capitani una targa a ricordo.

Ilaria Mari riceve la targa in ricordo del marito
Provaccia 2021 Andrea Mari

 

I fantini in campo

  • San Domenico: Jacopo Pacini
  • Sant’Erasmo: Sebastiano Murtas
  • Legnarello: Michel Putzu
  • San Magno: Marco Bitti
  • San Bernardino: Alessandro Chiti
  • La Flora: Rocco Betti
  • Sant’Ambrogio: Federico Guglielmi (ultimo vincitore nel 2019)
  • San Martino: Antonio Mula

Ordine di arrivo Prima Batteria

  • San Martino
  • Sant’Ambrogio
  • Sant’Erasmo
  • Legnarello

Si qualificano per la finale Antonio Mula per San Martino e Federico Guglielmi per Sant’Ambrogio

Mossa molto veloce con San Martino e Sant’Erasmo che escono per primi dal canapo tallonati da Sant’Ambrogio, mentre Legnarello si defila da subito. Dopo una serie di testa a testa, Sant’Ambrogio riesce a superare Sant’Erasmo nel terzo giro, mantenendo poi la posizione, nonostante gli sforzi della Contrada del Corvo di portarsi sotto.

Gli ultimi metri
Provaccia 2021 Prima Batteria
I primi due finalisti
Provaccia 2021 Prima Batteria

 

Seconda Batteria

Mossa più lunga nella seconda batteria, con subito tre false partenze. Dopo la terza mossa non valida oltre mossiere scende dal verrocchio per conferire con i fantini e subito dopo il cavallo di San Bernardino viene ricondotto ai box per sistemare un problema tecnico, forse alle briglie. Gli altri tre fantini scendono da cavallo per far passeggiare i loro animali. Dopo alcuni minuti San Bernardino rientra regolarmente in campo. Dopo la quarta mossa falsa, il mossiere richiama San Magno per non essere salita verso il canapo. Si arriva alla quinta falsa partenza, questa volta con la mossa forzata da San Domenico.

Il mossiere parla ai fantini
Provaccia 2021 seconda batteria

La sesta mossa è valida, con San Bernardino e San Domenico che partono per primi. Nella seconda curva del prato il cavallo della Flora e quello di San Magno si toccano, il fantino della Flora cade ed il suo cavallo procede scosso. Poco dopo anche quello di San Magno resta scosso ma si ferma subito in sicurezza. San Bernardino e San Domenico procedono controllando lo scosso della Flora e guadagnano la finale.

Ordine di arrivo Seconda Batteria

  • San Bernardino
  • San Domenico
  • La Flora
  • San Magno non arrivato

Si qualificano per la finale Alessandro Chiti per San Bernardino e Jacopo Pacini per San Domenico.

I due finalisti della seconda batteria
Provaccia 2021 seconda batteria
Il cavallo scosso della Flora
Provaccia 2021 seconda batteria

 

Gli onori al Gran Maestro

Provaccia 2021
Provaccia 2021
Provaccia 2021

 

Il sorteggio della posizione per la finale

  • Sant’Ambrogio
  • San Martino
  • San Bernardino
  • San Domenico

 

L’omaggio del mondo del Palio al personale medico e paramedico dell’ASSL Ovest Milano

Il Gran Maestro ha consegnato al Dott. Cesare Candela, Direttore dell’ASSL Ovest Milano, un riconoscimento ai medici ed al personale sanitario degli ospedali dell’Altomilanese per il loro lavoro svolto durante la pandemia.

Provaccia 2021

 

La finale

Alla prima mossa falsa cade il cavallo di Sant’Ambrogio senza conseguenze. Seconda mossa valida con Sant’Ambrogio che si porta in testa per tutti i cinque giri, resistendo agli attacchi di San Domenico.

Ordine di arrivo finale

  1. Sant’Ambrogio
  2. San Domenico
  3. San Martino
  4. San Bernardino
Sant'Ambrogio taglia il traguardo davanti a tutti
Provaccia 2021
L'esultanza di Federico Guglielmi
Provaccia 2021