Quantcast

Legnano Softball, buona prestazione contro la capolista foto

Le ragazze legnanesi impongono la prima sconfitta stagionale a Crocetta e si portano al secondo posto. Le Bulls Rescaldina vincono una delle due gare a Collecchio.

LEGNANO – Un buon “pareggio” tra la Sacco Legnano e la Dalmine Crocetta nella terza giornata del campionato di Softball Serie A2. Finisce infatti con una vittoria ed una sconfitta il doppio appuntamento andato in scena sabato 30 aprile al “Peppino Colombo” di Legnano, un risultato di tutto rispetto se si pensa che la capolista non aveva ancora perso un incontro.

In gara 1 le ragazze di Coach Fernandez hanno commesso qualche errore di troppo in difesa senza peraltro riuscire a segnare in attacco e nella parte alta del quinto inning si sono trovate sotto 3-0. Un doppio di Alessia Colenghi e un triplo di Carlotta Andorno hanno decisamente ribaltato la situazione, prima che un altro errore difensivo permettesse alle ospiti di effettuare il controsorpasso sul 5-4. Ancora l’Andorno nella sesta frazione di gioco, sacrificandosi, ha permesso a Legnano di raggiungere il momentaneo 5-5 che è però durato fino all’ottavo inning, quando la capolista Crocetta si messo a segno il punto del decisivo 6-5.

Diverso l’atteggiamento delle biancorosse legnanesi in gara 2, cominciata in sordina ma “sconvolta” da un 6-2 al terzo inning a cui ha fatto seguito una quarta frazione da incorniciare, finita sul parziale di 11-3. Sotto di 8 otto punti, Crocetta non è più stata in grado di reagire e la gara si è poi conclusa al sesto inning per manifesta superiorità per 11-3.

Ora la Sacco Legnano è attesa nel Derby in casa delle Bulls Rescaldina il prossimo 7 maggio, reduci da una vittoria per 9-1 ed un sconfitta per 9-2 nel doppio scontro sul campo del Collecchio.

La classifica vede Crocetta al comando con 5 vittorie su 6, seguita da Legnano e Avigliana con 4 vittorie su 6, davanti a New Bollate con 3 vittorie su 6. Rescaldina è sesta con una vittoria su 4, davanti a Supramonte (2 su 6) ed il fanalino di coda Porta Mortara Novara (0 su 6).