Quantcast

Fo.Co.L: la preparazione atletica resta nelle mani di Valerio Povia

Ora un po' di riposo, poi si riprende subito in vista della stagione 22/23

LEGNANO – La stagione 2021/2022 è stata da incorniciare sotto tanti aspetti, per il grande lavoro svolto dall’intero gruppo e per il raggiungimento dei playoff.

Un percorso di grande spessore che ha visto un costante impegno da parte di tutti i membri dello staff, tra cui il preparatore atletico, Valerio Povia, che ha saputo guidare il team biancorosso in una stagione che non ha visto infortuni, in cui ci sono stati momenti di forte pressione, soprattutto fra marzo e aprile, con numerosi recuperi infrasettimanali e big match uno dietro l’altro.

Il gruppo ha sempre reagito bene, allenandosi con costanza e seguendo le direttive di Valerio, che ci racconta in prima persona alcuni dettagli: “Qualche piccolo acciacco c’è stato, ma è stato gestito alla grande da parte di tutti. Quando ci sono tanti impegni in poche settimane in sala pesi si cerca di fare il minimo indispensabile per mantenere i livelli di forza alti senza andar ad affaticare le atlete, mentre sul campo si cerca di tenere alta l’intensità ma provando ad accorciare i tempi di gioco e di allenamento, la fatica è la peggior nemica in queste situazioni“.

Adesso arriva la pausa estiva, come si affronta la lunga sosta?Prima di tutto, a mio parere, bisogna lasciar un po’ di tempo libero per svagarsi, l’offseason nella pallavolo è lunga rispetto ad altri sport, quindi c’è tutto il tempo per lavorare adeguatamente. Comunque in questo periodo la comunicazione è importantissima e molto difficile perché ognuna ha le proprie esigenze, quindi cerco di personalizzare il lavoro per ognuna a seconda di tempo e materiale a disposizione, ovviamente consiglio di iscriversi in palestra per rendere efficaci gli allenamenti“.

E sulla prossima stagione?Credo che la strada sia quella intrapresa l’anno scorso, è difficile comporre un puzzle dove ognuna ha le proprie esigenze, ma con qualche piccolo investimento si può rendere più efficace ed efficiente una seduta pesi andando a lavorare sui punti deboli di ognuna“.

Un lavoro che nella prossima stagione coinvolgerà Povia a 360°, non solo in prima squadra: “Sì, quest’anno mi è stato chiesto di aiutare anche parte del settore giovanile. Le mie indicazioni saranno semplici per poter andare a migliorare le basi di una preparazione atletica, ovvero le componenti atletiche delle giocatrici, non solo riguardanti la pallavolo. Più si scende di categoria e più il lavoro dev’essere generale per ampliare il più possibile le capacità atletiche delle ragazze. Quindi poche cose, semplici e costanti“.

Siamo felici di continuare questo percorso insieme a Valerio Povia, al quale porgiamo il nostro più grande in bocca al lupo per il proseguimento dell’avventura in biancorosso.