Quantcast

La Castellanzese batte il Legnano, addio ai playoff per i lilla risultati fotogallery video

Storica vittoria dei neroverdi per 3-2 al Comunale

Castellanzese-Legnano 3-2 (3-0)
1′ e 12′ Colombo (C), 16′ Urso, 47′ Bianchi (L), 54′ rig. Romano (L)

 

CASTELLANZESE: Heinzl, Tatani, Ghilardi, Rota, Zingaro, Fiore, Greco (84′ Porchera), Bigioni, Colombo (74′ Milazzo), Pedergnana (91′ Rondanini), Urso (77′ Arrigoni).
In panchina: Paiani, Battista, Lombardi.
Allenatore: Palazzi.
LEGNANO: D’Ippolito, Scarcella (62′ Provasio), Azzolin, Bianchi, Bottoni, Mele, Myrteza, Trenchev (73′ Borghi), Romano, Crea, Panigada (17′ Grasso) .
In panchina: Anedda, Marcolini, Mavilla.
Allenatore: Tomasoni.
Arbitro: Limonta di Lecco.
Ammoniti: Heinzl, Rota, Azzolin.
Espulsi: nessuno.

 

CASTELLANZA – La Castellanzese sconfigge per 3-2 i lilla, che con questo risultato dicono ormai addio ad ogni sogno di playoff.

Dopo soli 52 secondi incredibile dormita della difesa lilla e padroni di casa in vantaggio con Colombo che da distanza ravvicinata beffa D’Ippolito, al suo esordio stagionale.

Lo stesso Colombo sigla il raddoppio al 12’ su calcio di punizione. Passano altri quattro minuti e la Castellanzese si porta sul 3-0: palla persa dai lilla a centrocampo, parte il contropiede dei neroverdi ed Urso lanciato in area sulla sinistra non perdona.

Un minuto dopo Tomasoni sostituisce Panigada, zoppicante, con Grasso.

La prima azione lilla degna di nota arriva al 29’, quando Crea entra in area dalla sinistra e viene atterrato da Tassini. Lo stesso Crea va sul dischetto ma il suo tiro viene parato da Heinzl.

Al 39’ ancora Crea pericoloso, ma il suo tiro finisce sulla traversa e sulla ribattuto nessuno ne approfitta.

Nella ripresa la squadra di Mister Tomasoni sembra risvegliarsi dal letargo: al 47′ angolo di Crea, mischia in area della Castellanzese e Bianchi la butta dentro: 3-1.

I neroverdi accusano il colpo, i lilla prendono coraggio ed al 54′ riaprono la gara: azione sulla destra di Crea, che viene atterrato in area da Bigioni. Sul dischetto questa volta si porta Romano che con freddezza sigla il 3-2.

Passano pochi minuti e lo stesso Romano da buona posizione vede Heinzl fuori dalla porta, calcia un pallonetto che supera il portiere avversario ma putroppo, seppur di poco, anche la traversa.

A questo punto il Legnano sembra avere in mano la partita, ma con il passare dei minuti si spegne, permettendo alla Castellanzese di portare a casa una vittoria certamente inaspettata ma comunque meritata.

 

[matches league_id=5 mode=]

[standings league_id=5 template=extend logo=true]