Quantcast

Canegrate: Simone Cairoli stagione azzurra ok

L'atleta canegratese giudica positiva la stagione e nel 2019 sarà pronto con la nostra Nazionale per altre sfide nel decathlon

CANEGRATE (MI) – Il campionato italiano di atletica leggera a Pescara non è stato fortunato per Simone Cairoli, che è stato comunque grande protagonista agli Europei a Berlino quest’estate nel decathlon con il decimo posto.

Il Campionato non è andato benissimo, avevo un’infiammazione al tendine d’Achille, che purtroppo si è riacutizzato: non sono riuscito a finirlo, immaginavo potesse andare a finire così ma l’ importante era essere lì e provare” racconta Cairoli.

Ora la stagione  è finita: “Venerdì in occasione della Legnano Night Run in Piazza Castello vedo se riuscirò a fare qualche salto con l’asta: non sono ancora sicuro, sarò presente, ma non so se riuscirò a fare la dimostrazione, anche perchè venerdì ho degli esami di risonanza magnetica e un’ecografia che mi dovrebbero dare una risposta al problema che mi ha bloccato al Campionato Italiano“.

Per Simone il bilancio di questa stagione resta comunque positivo: “E’ andata bene, è stata una stagione molto difficile ma all’appuntamento clou dell’Europeo sono arrivato preparato. Sotto quel punto di vista è andata bene, purtroppo il campionato italiano poteva andare meglio“.

Il 2019 sarà molto intenso: “E’ ancora tutto in divenire per la programmazione, ci sono diverse cose come un Campionato Europeo, indoor e i Mondiali outdoor, lavoreremo per entrambi gli obiettivi, sapendo che è molto difficile andarci, però mi allenerò per arrivarci“.