Quantcast

Il Canegrate si salva a tempo scaduto foto

A Cantalupo solo un pareggio nello scontro salvezza

CANTALUPO –  Con una rete di Oscar Beretti al 4′ di recupero, il Canegrate, in inferiorità numerica per l’espulsione di Luca Olmo, evita la beffa nello spareggio salvezza sul campo della Virtus Cantalupo .

Sono proprio i grigiorossoblu ad aprire le ostilità al 18′ con un azione di Crespi, cross al centro area,  torre di Martino  per Moro che a tu per tu col portiere si fa ribattere il tiro in calcio d’angolo.

Al 24′ padroni di casa in vantaggio, rimessa laterale lisciata da un difensore, lesto Re Cecconi che al volo mette in rete. 35′ Punizione di Bandera, più in alto di tutti Rimoldi che di testa colpisce la traversa. Al 40′ veloce ripartenza di Crespi, sventagliata dalla parte opposta per Zambon che al volo la rimette al centro per l’accorrente Moro che da pochi metri spara alle stelle.

Nella ripresa è un monologo del Canegrate alla ricerca del pareggio, il forcing insistito, lascia  campo aperto per i pericolosi contropiedi. Al 32′ a farne le spese è il capitano Luca Olmo che si sacrifica su Re Cecconi rimediando il cartellino rosso. Al 40′ ci pensa Pagliarini con una provvidenziale parata a tenere viva la speranza che si concretizza al 49′: cross di Crespi, Oscar Beretti seppur pressato da due difensori, trova l’incornata vincente.