Quantcast

Un Derby vero al Memorial Morelli

Knights e Busto Arsizio si giocheranno la finale del Torneo

Più informazioni su

    LEGNANO – Sarà un inedito Derby tra Legnano e Busto Arsizio la finale del XI Memorial Morelli 3G Cup, in programma questa sera al Knights Palace di Via Parma.

    Nelle due semifinali giocate ieri, venerdì 13 settembre, vittoria dei bustocchi sulla Robur Saronno per 84-83.

    La partenza è di marca bustocca con Azzimonti e De Franco che segnano il 5-0 iniziale, ma dopo solo un paio di minuti, Saronno piazza un parziale di 14-0 che si chiude con un contropiede di Clementoni.
    Busto si scrolla di dosso il torpore e reagisce ancora con Azzimonti fino al 14-18, anche se la penetrazione finale di Santambrogio fissa il 14-20 per Saronno dopo i primi 10 minuti.

    Nel secondo periodo, Saronno allunga sul 26-18, ma Busto trova un buon parziale con la bomba di Vai e i liberi di De Franco che portano la gara in sostanziale pareggio sul 27-28
    Con due triple di Grampa, Busto torna in vantaggio sul 33-32 e chiude avanti anche all’intervallo per 36-35

    Dopo la pausa lunga Busto sfrutta i liberi di Vai per andare 45-37, con Saronno che sembra essere un po’ “sulle gambe”.
    L’impressione si trascina per tutto il terzo periodo dove l’infortunio occorso a Gurioli (classica “scavigliata”), non aiuta la Robur che rimane dietro di 10 punti al suono della terza sirena per 63-53

    Nell’ultimo parziale sembra che Busto possa avere vita facile dopo i canestri di Croci e Vai del 70-59, ma Politi inizia a macinare vicino a canestro e piano piano Saronno si fa sotto fino alla triple di Clementoni che corona la rimonta e ridà il vantaggio a Saronno sul 82-83, quando mancano circa 30” alla fine della gara.

    Nell’ultimo attacco di Busto il tiro di Fedrigo viene contestato irregolarmente e sull’ultimo disperato possesso, Santambrogio non riesce a tirare in maniera pulita quella che poteva essere la palla di una possibile vittoria, lasciando a Busto il primo pass per la finale del Morelli.

     

     

    Nella seconda semifinale del XI Morelli 3G Cup di fronte Nerviano e Legnano che deve fare a meno di Di Dio (piccolo problema alla caviglia) e Roncari (virus intestinale).

    Legnano parte subito bene con i centri di Maiocco e Guidi e arriva al 9-4 con la schiacciata di Negri; Nerviano si poggia principalmente su Frontini, unico terminale offensivo che sembra essere attivo ad inizio gara.
    Guidi segna la tripla del 14-8, ma Legnano si inceppa negli ultimi minuti del quarto e un mini parziale nervianese di 0-5 fa chiudere il primo periodo sul 14-13

    Nel secondo quarto, Ballarin segna subito il +3 biancorosso, Negri “assisteggia” Guidi per il 18-13, ma ancora una volta Legnano si ferma e con la doppia tripla di Cozzoli, Nerviano arriva al primo vantaggio sul 18-19.
    Viganò e ancora Cozzoli allungano sul 18-22, ma il gioco da tre punti e il canestro finale di Guidi fissano il 24-25 di metà gara.

    Alla ripresa è Fasani il protagonista con 5 punti in fila che ridanno ai Knights il vantaggio sul 31-30.
    Due contropiede della Overnet riportano Nerviano sul 31-34, ma la tripla di Angiolini del 40-38 e quella di Guidi del 43-40, chiudono il terzo periodo, con Legnano che si riprende di forza la leadership.

    Ultima frazione che si apre ancora la bomba di Guidi e con Legnano che passa dal 50-42 al 53-44 con il gioco da tre punti di Negri. Cozzoli infila la tripla del 53-51 che mette paura alla Axpo; Maiocco subisce il fallo che il 1/2 dalla lunetta da un possesso pieno di vantaggio ai Knights, che Nerviano cerca di colmare con l’ultima azione di gioco, ma non ha successo e i Knights vanno ancora in finale al Morelli.

    Gara dal basso punteggio che Legnano ha ben interpretato, nonostante le assenze che hanno costretto lo staff a rotazioni diverse dal solito. Ancora un ottimo Guidi in attacco, anche se nel complesso i Knights devono rimediare alle 21 palle perse, alcune anche in maniera banale, migliorando un attacco che però deve ancora “testarsi” quando Di Dio sarà disponibile e al 100%.

    AXPO LEGNANO BASKET KNIGHTS – OVERNET NERVIANO PEB 54-51 (14-11; 10-14; 19-15; 11-11)

    AXPO LEGNANO BASKET KNIGHTS: Axinia, Negri 6 (2/9 0/1), Ballarin 2 (1/1 da 2), Maiocco 11 (3/3 1/2), Di Dio, Angiolini 6 (0/1 1/8), Guidi 20 (5/7 3/8), Azimonti, Di Gianvittorio 0 (0/3 0/1), Fasani 5 (1/1 1/4), Tognati 0, Corti 4 (2/5 da 2)
    Rimbalzi: 38 (32 Di. + 6 Off. Maiocco 12)
    Assist: 13 (Negri e Di Gianvittorio 3)
    Recuperi 9 (Guidi e Maiocco 3)

    OVERNET NERVIANO PEB: Ceppi 5 (1/4 1/4), Binaghi, Cozzoli 12 (0/5 3/11), Nuclich 4 (2/7 0/2), Pogliana, Bandera 2 (1/3 0/5), Viganò 4 (2/2 0/2), Frontini 10 (5/7 da 2), Biraghi 2 (1/4 da 2), Aceti 4 (2/3 da 2), Guzzetti, Priuli 8 (2/8 da 2)
    Rimbalzi: 47 (31 Dif. + 16 Off. Priuli 11)
    Assist: 13 (Cozzoli 5)
    Recuperi: 10 (Nuclich 4)

    HYDROTHERM BUSTO ARSIZIO – ROBUR SARONNO 84-83 (14-20; 22-15; 27-18; 21-30)

    HYDROTHERM BUSTO ARSIZIO: De Franco F. 12 (4/6 0/1), Grampa 12 (3/6 2/6), Croci 2 (1/1 da 2), Caggiano 4 (2/2 0/1), Crespi, Azzimonti 18 (3/9 2/6), De Franco R. 0, Fedrigo 10 (3/3 1/3), Vai 15 (1/1 3/8), Ferrario 4 (2/2 da 2), Novati 7 (3/3 0/1), Chiesa
    Rimbalzi: 30 (28 Dif. + 2 Off. Azzimonti 7)
    Assist: 19 (Grampa 8)
    Recuperi: 8 (Novati 3)

    ROBUR SARONNO: Quaglia, Politi 21 (5/10 0/1), Santambrogio 9 (3/7 1/4), Clementoni 19 (4/6 3/3), Quinti 4 (1/2), De Capitani 0 (0/2 da 2), Gorla 7 (2/5 1/3), Gurioli 2 (1/6 0/1), Tresso 13 (5/10 1/1), Pellegrini, Mariani 8 (2/7 0/3), Tosi 0 (0/3 da 2)
    Rimbalzi: 47 (30 Dif. + 17 Off. Politi 12)
    Assist: 13 (Mariani 4)
    Recuperi: 10 (Santambrogio 3)

    (fonte e foto Knights Legnano)

    Più informazioni su