Quantcast

Lilla: un secondo tempo sempre in apnea!

Prestazione assolutamente da rivedere, ma punto preziosissimo

LEGNANO –  A Carate nella seconda frazione di gioco si è visto un calo preoccupante della squadra. Non è la prima volta che accade e per dirla tutta è la seconda consecutiva.

Un punto in due partite è il bottino di questi sette giorni di calcio che hanno un copione preoccupante: la ripresa.

Contro l’Imperia in casa ci si aspettava un Legnano decisamente diverso nel secondo tempo, invece la squadra è praticamente sparita.

lilla

Peggio ancora i lilla hanno fatto a Carate, presi a pallonate per tutta la ripresa sebbene con un uomo in più in campo. Una differenza numerica che francamente nessuno ha notato.

lilla

La fortuna ha aiutato i lilla a portare a casa un punto davvero prezioso, ma rimane il rammarico di vedere la squadra giocare soltanto per 45 minuti.

Gli avversari sono squadra decisamente di rango, occorre dirlo. Ma fra pali, traverse, rigore sbagliato ed occasioni incredibili sotto porta, il Legnano deve davvero ringraziare la sorte.

La retroguardia non sembra certo quella dello scorso anno e a Carate Ngom ha letteralmente fatto impazzire la difesa lilla. Una prestazione che dovrà necessariamente far riflettere mister Brando.

Fra le note liete ancora una volta il portiere para rigori Russo, al secondo miracolo nelle ultime due giornate