Quantcast

Randonée Coppa Bernocchi: “Grazie, è stato un piacere!” fotogallery

Oltre 350 i ciclisti partiti da Legnano per il giro dei sette laghi

LEGNANO – “Grazie è stato un piacere!”: la frase che più è ricorsa all’arrivo della 4° Randonnee Coppa Bernocchi, finalmente graziata dal meteo come promesso dal Presidente Mauro Mezzanzanica.

Sveglia all’alba per i partecipanti e per l’assessore legnanese Franco Colombo che ha voluto stupire con la duplice presenza: ha salutato gli atleti alla partenza ed è tornato nel pomeriggio con stile, a bordo della sua due ruote, ma rigorosamente in giacca e cravatta.

Soddisfazione dell’U.S. Legnanese 1913 per la partecipazione di 350 ciclisti, (330 alla partenza). Interessante anche il dato territoriale con la partecipazione di squadre provenienti anche da Genova, Vicenza, Bormio.

Nota internazionale grazie alla partecipazione di Swen, da poco trasferitosi in Italia, ma proveniente dalle Fiandre dove ha partecipato a moltissime randonnée.

Anche se il senso della randonnée non è quello di tagliare per primi il traguardo, bensì gustarsi la bellezza che il giro dei sette laghi (considerato uno dei più bei percorsi randonnée del nord Italia) e la compagnia degli amici possono garantire, indichiamo alcuni dati che possano far comprendere con quanta passione i ciclisti abbiano affrontato questo percorso.

Il percorso 100 km (tempo limite previsto 6 ore) è stato raggiunto dai primi partecipanti in 2 ore e 30′, mentre il percorso da 200 Km (tempo limite previsto 12 ore) è stato concluso in 6 ore e 30′.

Prossimi appuntamenti nel calendario dell’U.S. Legnanese il 3 giugno con il 45° Gran Premio Pino Cozzi -7° Memorial Elio Barlocco, 17 giugno Legnano Bici in Festa e 23-24 giugno con il Campionato Italiano Master, prima di entrare nel vivo della centesima edizione della Coppa Bernocchi di settembre.

Un ringraziamento speciale all’Associazione Nazionale Alpini di Legnano che ha accolto i ciclisti servendo loro 40 Kg di pasta e a tutti i volontari che hanno contribuito alla gestione del percorso e all’organizzazione dell’evento. “Grazie, è stato un piacere!