Quantcast

OLC Oratori Legnano Centro: importanti novità per la prossima stagione foto

Intervista a Umberto Pisi che, dopo 4 anni, lascia l’incarico di Direttore Generale a Massimiliano Caruso

LEGNANO – Importanti novità per la prossima stagione per l’Associazione Sportiva OLC Oratori Legnano Centro. Dopo 4 anni, Umberto Pisi lascia l’incarico di Direttore Generale per passare il testimone a Massimiliano Caruso, conosciuto in città per il ruolo di Gran Priore della Contrada San Martino.

Abbiamo deciso di cogliere l’occasione del passaggio di consegne per dedicare un’intervista al Direttore Generale uscente, per fare con lui un bilancio di questo quadriennio.

Ciao Umberto, sembra ieri ma sono passati 4 anni dalla tua nomina a Direttore Generale di OLC.

Sono stati quattro anni fantastici ma tutto ha un inizio ed una fine. Potendo scegliere, con il nuovo assetto associativo che come Consiglio Direttivo uscente ci siamo dati, ho scelto di operare all’interno dell’Associazione in un settore che mi ha sempre interessato molto. Infatti sarò responsabile delle attività di divulgazione, sviluppo e dell’attività scolastica. Inoltre a seguito della precisa richiesta del Presidente Piola, seguirò con attenzione particolare la formazione delle nuove squadre dei nostri micro atleti.

Come ti sei unito a OLC?

Il tutto nacque da un preciso desiderio e dalla caparbietà di Don Marco Lodovici che seppe radunare e attorno a sé e ben motivare un gruppo di volontari che hanno saputo trasformare i suoi desideri in una splendida realtà. Non posso infatti dimenticare che partendo dal nulla, perché nulla c’era, siamo riusciti a creare un’Associazione sportiva che al momento conta ben 330 associati, 4 diverse discipline sportive (Calcio, Volley, Basket e Tennistavolo), 2 laboratori per adulti e tante attività sportive all’interno delle scuole materne e primarie. Inoltre stimiamo che per il prossimo anno avremo almeno il 20% di iscritti in più alle nostre proposte sportive ed educative. Vado fiero di tutto quanto assieme al Consiglio Direttivo abbiamo fatto in questi anni, e principalmente del fatto che noi Soci fondatori abbiamo gettato le basi per un’ulteriore sviluppo della nostra Associazione.

Puoi spiegarci cosa rende OLC differente dalle altre società sportive?

Volentieri, ancora molti ci confondono con un normale club sportivo, ma OLC è un’altra cosa ben diversa, infatti essendo l’Associazione sportiva degli Oratori di San Domenico e San Magno vogliamo dare la possibilità ad un sempre maggior numero di bambini e bambine di poter fare sport a costi contenuti. E vogliamo uno sport che metta il bimbo al centro del progetto che non vuole essere solo sportivo ma anche e principalmente educativo e formativo.

Quindi anche le famiglie e gli istruttori sono al centro del vostro progetto?

Si, infatti sarà fondamentale ampliare e migliorare i rapporti e quindi la partecipazione delle famiglie alla vita della nostra Associazione che, in quanto tale, necessità della indispensabile e fattiva loro vicinanza e collaborazione. Vorremmo poi porre un’attenzione particolare sia all’ampliamento della base dei nostri istruttori, che sono tutti volontari e mettono il loro tempo a disposizione per il divertimento e la crescita dei bambini/e, sia al miglioramento della loro formazione e del loro sviluppo tecnico.

Vedremo prossimamente nuove attività in OLC?

Si, vi è la concreta possibilità che entro i prossimi due anni partano due nuove discipline sportive, il tutto è in fase di sviluppo e progettazione, ma credo che presto vi saranno delle novità interessanti e che assieme al nuovo Direttore Generale Massimiliano Caruso potremo trasformarle in splendide realtà.”