Quantcast

Via libera alla passeggiata, ma solo dal 4 maggio

Il governo verso la riapertura anche dei parchi pubblici

MILANO – Il viceministro alla salute Sileri apre uno spiraglio per le passeggiate, ma soltanto dal 4 maggio prossimo. Questo l’orientamento del governo verso il nuovo decreto che, al contrario di quanto si pensava in questi giorni, entrerà in vigore soltanto il prossimo 4 maggio.

La volontà è quella di dare maggiore libertà di movimento ai cittadini. Chi uscirà però dovrà farlo da solo e per il tempo strettamente necessario.

Altra volontà quella di riaprire i parchi, ma anche in questo caso dopo i ponti del 25 aprile e del primo maggio.