Quantcast

Rugby Sound, per Radice un evento attrattivo per Legnano sondaggio

Anche il candidato Sindaco del centrosinistra si esprime sull'evento organizzato dal Rugby Parabiago

LEGNANO – Il Rugby Sound sta riempiendo l’agenda politica in questa fase iniziale di campagna elettorale. Dopo il commento di Franco Brumana (leggi nostro articolo QUI >>), sulla questione è intervenuto un altro candidato Sindaco, Lorenzo Radice, espressione del centrosinistra (PD, Insieme per Legnano, Legnano Popolare e riLegnano).

Tra le centinaia di persone che sto incontrando in questi mesi (prima on line, ora in presenza) – scrive Radiceho avuto modo di confrontarmi anche con i responsabili del Rugby Parabiago 1948 Rugby Sound Festival. Io penso che non solo il Sound debba continuare, ma debba essere per Legnano uno degli eventi che fanno della nostra città un polo di attrazione per il territorio ben più ampio del Legnanese.”

” Eventi come il Rugby Sound, il Palio e altri – prosegue Radice – possono essere manifestazioni che portano migliaia di persone a scoprire il nostro territorio, la nostra cultura, le nostre realtà associative e commerciali. Sta a noi giocarci la sfida con coraggio: andare in attacco, o continuare a subire in difesa? Io sono per la prima. Ma per farlo bisogna programmare e progettare su periodi lunghi eventi, migliorie, coinvolgimenti delle realtà della città.”

Immagino che Legnano possa legare ad eventi come questi tutta una serie di iniziative collegate e “satelliti” in grado di dare lustro e portare visitatori in città. Un po’ come il fuorisalone a Milano, per capirci. Ma per farlo, la logica della programmazione pluriennale delle attività deve diventare un modo di lavorare proprio di tutti i settori comunali. E a questo lavoreremo duramente: si tratti di cultura, opere pubbliche, o servizi sociali”, conclude il candidato Sindaco del centrosinistra.

Sondaggio

Il Rugby Sound deve restare al Castello o lasciare Legnano?

  • Restare al Castello (72%)
  • Lasciare Legnano (27%)
  • Non so (1%)
Loading ... Loading ...