Quantcast

Serie D, la Castellanzese batte l’Imperia con un finale travolgente risultati

Sotto di due gol, i neroverdi ribaltano la gara negli ultimi cinque minuti

CASTELLANZA (VA) – Chi può fermare questa Castellanzese? L’Imperia ci ha provato e con un gol per tempo sembrava avercela fatta, ma non aveva fatto i conti con la caparbietà della squadra di Mister Mazzoleni che con due gol negli ultimi cinque minuti ribalta il risultato ed entra a buon diritto in zona playoff.

La gara prende subito una piega sbagliata per i neroverdi, con il gol dell’Imperia dopo soli quattro minuti: Talarico si fa superare da Capra che entra in area e serve un perfetto assist per Donaggio che la mette in rete da pochi passi.

Il raddoppio dei liguri arriva anche questo a freddo, dopo soli tre minuti dall’inizio della ripresa. Di Salvatore, dopo un’azione prolungata, entra in area, subisce una spallata da parte di Ghilardi e per il Signor Cutrufo di Catania non ci sono dubbi, è calcio di rigore. Sul dischetto va Donaggio che manda la palla dalla parte opposta rispetto a quella dove si è tuffato Indelicato, siglando così la sua personale doppietta.

Un uno-due che avrebbe atterrato un toro, ma non la Castellanzese, che continua a crederci ed al 62′ accorcia le distanze con Alushaj dopo un batti e ribatti sugli sviluppi di un corner.

Il pareggio dei neroverdi arriva al 88′: Chessa entra in area e viene atterrato da Virga, ottenendo così un rigore che lo stesso “superMario” realizza.

Ma non è ancora finita: in pieno recupero, siamo al 97′, la Castellanzese conquista un calcio di punizione dal buona posizione. Alla battuta si porta Chessa che pennella un traversone per la testa di Alushaj che insacca, regalando la vittoria alla squadra del Presidente Affetti.

Tra una settimana al “Provasi” arriva il Vado, peggior difesa del girone, e la Castellanzese sogna…

 

Castellanzese-Imperia 3-2 (0-1)
Gol: 4’ Donaggio (I), 48′ rig. Donaggio (I), 62′ Alushaj (C), 88′ Chessa (C), 97’ Alushaj (C)

Castellanzese (3-5-2): Indelicato; Negri (14’ st Fusi), Alushaj, Concina; Talarico (14’ st Corti), Zazzi, G. Perego, Mecca, Ghilardi; Chessa, Colombo (18’ st Bigotto).
A disposizione: Cirenei, Ornaghi, Molinari, Bigotto, Gazzetta, A. Perego, Sestito.
All. Mazzoleni.
Imperia (4-4-2): Trucco (27’ st Dani); Gandolfo, Fazio, Virga, Malandrino; Di Salvatore (34’ st Travella), Sancinito (14’ st Gnecchi), Giglio, Martelli; Donaggio (17’ st Malltezi), Capra.
A disposizione: Luisi, Kacellari, Fatnassi, Minasso, Calderone.
All. Lupo.
Arbitro: Cutrufo di Catania
Ammoniti: Colombo, Negri (C); Sancinito, Gnecchi (I).
Espulsi: al 89′ espulso Lupo (I)
Recupero: 2’ p.t. – 7’ s.t.

I risultati della giornata QUI >>
La classifica QUI >>

(foto Castellanzese Calcio 1921)