Quantcast

Palio di Legnano, il 2022 ancora con i purosangue

Per i cavalli mezzosangue ancora almeno un anno di attesa

LEGNANOIl Palio di Legnano del maggio 2022 si correrà ancora con i cavalli purosangue. E’ questa la decisione che è stata presa nella riunione del Comitato Palio di venerdì sera.

Nonostante la maggioranza delle Contrade prima della riunione fossero dell’idea di far debuttare i cavalli mezzosangue già dalla prossima edizione, alla fine si è deciso di attendere almeno un altro anno.

Questo per dare il tempo alla commissione che si sta occupando di questa opzione di poter fare con la dovuta calma ed i dovuti approfondimenti le corrette valutazioni su una scelta che per il Palio legnanese diventerebbe epocale, quanto sicuramente quanto lo è stata in passato la scelta di abbandonare la pista in erba per passare a quella attuale in sabbia.

Ricordiamo che i cavalli mezzosangue hanno corso per la prima volta sulla pista legnanese, in via “sperimentale“, alla Provaccia dello scorso settembre, proprio per dare la possibilità di valutare “sul campo” le differenze tra le due tipologie di cavalli.