Quantcast

Monaco e Baratella, con la Nazionale Italiana Pre Juniores di Pallavolo, conquistano il WEVZA 2022

Due atlete della Provincia di Varese in campo con le Azzurrine

VARESE – Domenica 9 Gennaio 2021, presso il centro “Sport Vlaanderen“ di Herentals in Belgio, si è concluso il Torneo Internazionale di Volley Wevza 2022 (Western European Zonal Volleyball Association) che metteva in palio, oltre alla prestigiosa coppa, anche la qualificazione diretta alle fasi finali del prossimo Volleyball European Championship 2022 – CEV U17W in programma dal 9 al 17 luglio 2022 a Olomouc e Prostejov in Repubblica Ceca.

Oltre ovviamente alla Nazionale Italiana Pre Juniores di Pallavolo formata da atlete nate nel 2006, le pretendenti al titolo erano la Spagna, la Germania, l’Olanda, il Portogallo ed le padrone di casa del Belgio che si sono date battaglia raggruppate tutte in un unico girone ed al termine dei 15 incontri sarebbe stata stilata la classifica finale.

Monaco e Baratella, con la Nazionale Italiana Pre Juniores di Pallavolo, conquistano il WEVZA 2022

Le azzurrine hanno incontrato in rapida sequenza il 5 Gennaio la Spagna vincendo 3/2, il 6 Gennaio la Germania vincendo 3/0, il 7 Gennaio l’Olanda vincendo 3/0, l’8 Gennaio il Portogallo vincendo 3/0 ed infine il 9 Gennaio il Belgio vincendo 3/1. Alla luce di questi splendidi risultati e dimostrando sul campo una supremazia schiacciante, la nostra Nazionale ha meritatamente conquistato la vetta più alta della classifica con 14 punti staccando nettamente le dirette inseguitrici che erano Olanda e Germania rispettivamente fermate a 9 ed 8 punti.
Missione compiuta quindi dalle Azzurrine guidate da Coach Michele Fanni che, oltre a continuare la lunga scia di successi per il Volley italiano in campo internazionale, potranno anche competere di diritto con “le grandi del nostro Continente” a luglio per il titolo continentale europeo Under 17.

Una notizia, questa, che riempie di entusiasmo gli amanti di questo Sport. Oltre infatti a veder alimentato l’orgoglio nazionale, gli appassionati sanno bene che molte delle 12 giovanissime atlete che sono state selezionate per rappresentare il nostro Paese diventeranno tra qualche anno le protagoniste dei Campionati delle massime Serie. Se poi analizziamo nel dettaglio i nomi e la provenienza di queste ragazze scopriamo che la Provincia di Varese è ben rappresentata da Maia Carlotta Monaco di Olgiate Olona e Federica Baratella di Varese.
Le due si conoscono da molto tempo perché vestono da anni le maglie di Futura Volley Giovani e di Amatori Atletica Orago che molto spesso s’incontrano come leali ed agguerrite avversarie durante lo svolgimento dei campionati giovanili provinciali e quasi sempre anche nelle rispettive finali.

Monaco e Baratella, con la Nazionale Italiana Pre Juniores di Pallavolo, conquistano il WEVZA 2022

Ed è qui che la magia dello sport trova la sua massima espressione in quanto Maia e Federica, che sulla carta dovrebbero essere antagoniste, sono invece due amiche che stanno compiendo un percorso di crescita sportiva che le ha portate a legarsi indissolubilmente a prescindere dai colori delle maglie che indossano.
Le troviamo infatti insieme nel 2019 come atlete della Squadra di Selezione della Provincia di Varese mentre l’anno seguente le troviamo nuovamente insieme nella caldera da cui avrebbe preso forma la Squadra di Selezione Regionale Lombarda, se l’attività non fosse stata bruscamente interrotta dall’emergenza sanitaria creata dal Covid-19.
Trascorso poi il periodo di blocco di tutte le attività, tra le quali anche quelle sportive “di contatto”, nel settembre del 2020 iniziano le Selezioni Nazionali che vedono nuovamente le due ragazze insieme ad affrontare un severo processo selettivo che, superato brillantemente da entrambe, le porta a rientrare nella ristretta rosa delle 12 candidate che avrebbero rappresentato il nostro Paese al Torneo WEVZA 2021.

Monaco e Baratella, con la Nazionale Italiana Pre Juniores di Pallavolo, conquistano il WEVZA 2022

Salendo sul gradino più alto del podio di questa importante manifestazione sportiva si garantiva alla nostra Nazionale il diritto di partecipare al Volleyball European Championship 2021 – CEV U16W che si sarebbe tenuto a luglio dello stesso anno in Ungheria e Slovacchia. Maia e Federica vengono poi riconfermate in Nazionale e, da protagoniste, gareggiano e vincono contro le più forti formazioni del nostro Continente piegandosi solamente in finale alla Russia che meritatamente vinceva la manifestazione e consegnava all’Italia il titolo di vice Campione d’europa – Categoria Under 16.

Arriviamo quindi ai primi giorni del 2021… e, nuovamente confermate, troviamo le due amiche gomito a gomito a cantare a squarciagola con la mano destra sul cuore l’inno nazionale sul gradino più alto del podio perché sono state riconfermate tra le dodici “azzurrine” che hanno giocato e vinto il WEVZA 2022. Prossima tappa del loro cammino insieme? Come scritto all’inizio di questo articolo, se verranno riconfermate, a luglio saranno su un volo aereo che le porterà in Repubblica Ceca a vivere insieme una nuova avventura sportiva con l’inno di Mameli sulle labbra ed il tricolore sul cuore per continuare questa bella storia di amicizia e di sport.