Quantcast

L’Assessore allo Sport di Legnano: “Il palazzetto non è una priorità”

Appena rientrato dal Giappone, l'Assessore si sofferma anche sull'inizio della nuova stagione: domenica 9 la giornata dello sport in città

LEGNANO– “L’amico Marco Tajana sa benissimo che la realizzazione di un nuovo palazzetto dello sport in città non rientra nelle nostre priorità. Ne avevamo avuto modo di parlare…” afferma Franco Colombo, Assessore allo Sport del Comune di Legnano.

Dopo l’esternazione del Presidente del Legnano Knights nella conferenza stampa di presentazione della squadra sulla delusione per l’assenza di un palazzetto dello sport a Legnano, l’Assessore allo Sport si sofferma sulla questione.

Un palazzetto dello sport -prosegue- porrebbe anche problemi di gestione, la stessa Castellanza fa fatica con il Palaborsani e il contributo che diamo come città di Legnano è una bella fetta perchè il tutto stia in piedi: da settembre 2014 la cifra ammonta a 250 mila euro +IVA, abbiamo tra l’altro appena rinnovato per un anno”.

Il Legnano Knights è una realtà molto bella e i complimenti al suo Presidente per quanto fatto e fa per la squadra cittadina sono sinceri, però occorre anche osservare che al momento è pure l’unica realtà ad avere la necessità di un certo tipo di struttura. Il mio augurio è che il tutto duri sempre in eterno, ma un’amministrazione sana e lungimirante  deve realisticamente anche ragionare sempre in prospettiva per non ritrovarsi spiazzata un domani con una struttura che non sarebbe poi più adeguata alle necessità di nessuno. E’ giusto che Marco Tajana dica liberamente il suo parere, che porti avanti la politica della sua squadra, ma è anche giusto che come amministratori della cosa pubblica, dobbiamo pensiamo alla città nel suo complesso“.

L’Assessore allo Sport è appena tornato da un periodo di vacanza in Giappone ma già si è rituffato nelle cose legnanesi stamane: “Il 9 settembre terremo l’ormai tradizionale giornata dello sport: sarà una domenica molto interessante e invito le famiglie legnanesi a partecipare per conoscere da vicino gli sport che si praticano in città e conoscere i nostri campioni. Tutti gli sport saranno presenti con un loro stand informativo e la bicicletta avrà una sua parte in questa giornata perchè saremo alla vigilia delle 100 edizioni della Bernocchi di domenica 16 settembre“.

La visita in Giappone infine l’Assessore la ricorda così: “E’ stata fantastica, già Tokyo si sta rivoluzionando al meglio per accogliere alla grande i Giochi olimpici del 2020. Ho visto anche là una giornata dello sport, con la partecipazione di tanti bambini e sono molto popolari in Giappone il calcio e il baseball. Il Giappone ospiterà poi nel 2019 la Coppa del Mondo di Rugby, un altro appuntamento da non perdere.