Quantcast

Debutto casalingo contro l’Orlandina per Coach Mazzetti

Esordio impegnativo per il nuovo tecnico biancorosso

LEGNANO – Il Legnano torna al PalaBorsani per incontrare l’Orlandina di Capo d’Orlando, fresca di retrocessione dalla Serie A1 e decisa a ritornarci nel più breve tempo possibile.

Per Coach Alberto Mazzetti, subentrato a Coach Sacco dopo l’esonero di venerdì 26 ottobre, probabilmente non si tratta della migliore occasione per esordire…

Squadra ostica l’Orlandina, che ha nella coppia di americani Brandon Triche e Jordan Parks il suo punto di forza. Il primo è un play/guardia di 193 centimetri con una media di 24,3 punti di media a gara nelle prime quattro giornate di campionato. Il secondo, ala di 201 centimetri, è un giocatore pericoloso sia sotto che da fuori. Non a caso è il miglior realizzatore dei siciliani dopo Triche, con una media di 22,3 punti.

In doppia cifra dopo quattro gare altri due giocatori, Jacopo Lucarelli (12,7) e Davide Bruttini (12).

La squadra è guidata in panchina da Marco Sodini, toscano, che dopo numerose esperienze da vice nelle migliori squadre di Serie A1 (Virtus Bologna, Milano, Cantù), e dopo l’avvicendamento da vice a capo allenatore dello scorso anno a Cantù, è alla sua prima vera stagione da capo allenatore.

Passando ai Knight, nessun problema a livello infortuni, a parte Benetti che ha ripreso gli allenamenti ma dovrebbe rientrare per la gara casalinga di domenica 4 novembre contro Biella.

La gara, che inizierà mezz’ora prima del solito, alle 17.30, sara diretta dal 1° Arbitro Sergio Noce di Latina, dal 2° Arbitro Alessandro Buttinelli di Cerveteri (Roma) e dal 3° Arbitro Christian Mottola di Taranto.

IL PROGRAMMA DELLA QUINTA GIORNATA >>

LA CLASSIFICA >>