Quantcast

Mister Javorcic: “Partita ad Arzachena difficile”

La Pro Patria è partita per la Sardegna

BUSTO ARSIZIO – E’ partita per la Sardegna la Pro Patria che domani alle 14.30 gioca in casa dell’Arzachena.

Mister Javorcic non ha nascosto le difficoltà della partita: “Loro sono in serie positiva con 10 punti su 12 nelle ultime gare. Il loro cambio di sistema ha giovato. Se all’Arzachena mancherà qualcuno dei giocatori, anche noi non siamo al completo con Battistini che ha avuto l’influenza tutta settimana, Bertoni e Pedoni squalificati, Gucci e Lombardoni che sono lontani dal rientro“.

La Pro Patria vuole lasciarsi alle spalle la sconfitta di Pontedera: “Ci sta nell’episodio perdere, abbiamo abituato a cose straordinarie , poi quando si torna a fare delle cose normali, si può accettare anche di andare a perdere a Pontedera. Questo è però un gruppo troppo serio per essersi lasciato distrarre dai festeggiamenti per il centenario. Direi che quella sconfitta non è stato un momento di flessione ma di normalità“.

In questo girone di ritorno come numeri siamo secondi solamente all’Entella e anche se ad Arzachena troveremo una squadra che ha una sua solidità, andiamo a giocarci la nostra partita. Siamo preparati e sarà un’altra gara da giocare con attenzione“.

Probabile formazione Pro Patria: Tornaghi; Molnar, Zaro, Boffelli; Mora, Gazo, Fietta, Ghioldi, Galli; Le Noci, Mastroianni.