Quantcast

L’Inveruno ripartirà dall’Accademia?

Il presidente dei gialloblù sempre più vicino a portare il titolo sportivo a Solbiate

INVERUNO –  Un intreccio che porterà senza dubbio diversi cambiamenti. Squadre che scompariranno per sempre, altre che risorgeranno dalle ceneri per tornare dove avevano lasciano.

calcio inveruno

Il fulcro di tutto questo è la cittadina di Solbiate Arno, dove giocavano i nerazzurri della Solbiatese 1911, squadra che militò per anni fra professionisti e semiprofessionisti.

Al Chinetti di Solbiate quest’anno gioca il Busto 81 del presidente Gigi Galli e del d.g. Carmine Gorrasi. Al progetto si è interessato anche il patron dell’Inveruno.  Il presidente Roberto Simonini a Solbiate porterebbe la serie D, sempre che il suo Inveruno non riesca il miracolo playoff e quindi arrivare addirittura in serie C.

In questo caso però il calcio ad Inveruno sparirebbe del tutto?  No, perchè qui torna il discorso Busto 81 e la categoria Eccellenza, la base dalla quale ripartirà l’Accademia Inveruno avendola in dote dai varesini.

Ma i tifosi non ci stanno: “l’U. S. INVERUNO 1945 deve restare in città,infatti appartiene ai tifosi e alla sua città di origine,vedremo gli sviluppi, ma nessuno potrà rubarla ai legittimi propietari che sono chi l’ha sempre sostenuta col proprio tifo e col proprio amore!”, scrive un supporter.